Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2021 alle ore 10:21

Attualità e Politica

07/07/2021 | 11:45

Slot, Cassazione: installò 8 apparecchi in un bar senza autorizzazioni, sanzione di 24mila euro per un gestore

facebook twitter pinterest
giochi cassazione slot sanzione gestore

ROMA - Sanzione confermata per un gestore slot umbro, a cui il Tribunale e dalla Corte di Appello di Perugia aveva ordinato il pagamento di 24mila euro. La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso del ricorrente, a cui era stata contestata l'installazione di 8 apparecchi da gioco in un bar privo delle licenze di sicurezza previste dalla legge. Per installare gli apparecchi, spiega la Seconda sezione civile, è necessaria un'autorizzazione tra quelle previste dal Testo unico di pubblica sicurezza. «Nel caso in esame - si legge - è stato accertato che l'esercente non era in possesso di alcuna di esse». La Corte d'appello ha inoltre dato atto «della tipologia degli apparecchi rinvenuti, e non assume rilevanza il fatto gli stessi che fossero regolarmente funzionanti, perché non è questo l'oggetto della violazione contestata». I giudici supremi, come quelli di secondo grado, escludono la buona fede del gestore: «La verifica cui il predetto era chiamato - accertarsi che l'esercente fosse munito di autorizzazione - era particolarmente agevole» e non è credibile la tesi difensiva secondo cui «al momento della installazione degli apparecchi l'esercente sarebbe stato "in regola", salvo non esserlo più al momento del controllo».
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password