Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2021 alle ore 19:05

Attualità e Politica

24/08/2021 | 09:15

Antiriciclaggio, Italia al top in Europa per le segnalazioni: il Paese è in pole per ospitare la sede dell'Authority europea

facebook twitter pinterest
Antiriciclaggio Italia segnalazioni Authority europea

ROMA - L'Uif italiana è prima in Europa per l'attività di contrasto al riciclaggio: quasi 120 mila le segnalazioni ogni anno (erano 12mila dieci anni fa), di queste il 40% costituiscono la dase per l'attività di indagine dall'autorità giudiziaria. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, l'eccellenza dell'Italia in fatto di contrasto colloca il Paese in pole position per ospitare la sede della nuova Autorità antiriciclaggio, annunciata dalla Commissione europea, che però non sarà operativa fino al 2023. 
La presenza dell'Autorità in Italia può dare benefici in termini di capacità del sistema italiano di adeguarsi aile norme europee. Ma consentirebbe al paese di spingere gli altri paesi meno efficaci nella prevenzionea fare di più. L'Authority vigilerà sull'applicazione dei regolamenti Ue e potrà avvalersi di quel potere discrezionale che oggi istituzioni come la Bce hanno nei confronti delle banche in materia di rispetto dei requisiti prudenziali. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password