Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/04/2024 alle ore 20:36

Attualità e Politica

02/10/2023 | 13:10

Bari: Gdf sequestra 600mila euro a esponente di clan mafioso, nel mirino un sistema di controllo del mercato delle slot

facebook twitter pinterest
Bari: Gdf sequestra 600mila euro a esponente di clan mafioso nel mirino un sistema di controllo del mercato delle slot

ROMA - I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari stanno dando esecuzione a un decreto di sequestro di prevenzione - emesso, su richiesta della Procura della Repubblica barese - avente per oggetto beni del valore di circa 600 mila euro, riconducibili a un soggetto barese appartenente al noto clan Capriati. A riportarlo è un comunicato emesso dalla Guardia di Finanza.

In particolare, le investigazioni eseguite dalle Fiamme Gialle baresi tra il 2015 e il 2017, hanno consentito di disvelare un ampio e diffuso sistema esistente nella città di Bari e nei comuni limitrofi, finalizzato all’imposizione del noleggio delle apparecchiature da intrattenimento delle società riconducibili a un imprenditore barese presso diversi esercizi commerciali. Ciò grazie al supporto illecito offerto da esponenti di organizzazioni criminali egemoni sui rispettivi territori di riferimento, tra cui il clan Capriati, i cui metodi mafiosi avevano neutralizzato, di fatto, ogni tentativo degli imprenditori di sottrarsi al noleggio degli apparecchi e di rivolgersi ad altre aziende di settore. 

RED/Agipro

Foto Credits Dickelbers CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password