Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/07/2022 alle ore 20:45

Attualità e Politica

16/06/2022 | 15:26

Decreto Pnrr, Senato: proroga concessioni scommesse al 30 giugno 2024, 7.500 euro per ogni agenzia e 4.500 per i corner, versamenti entro 30 aprile e 31 ottobre

facebook twitter pinterest
Decreto Pnrr Senato proroga concessioni scommesse agenzia corner versamenti

ROMA - Le concessioni scommesse in scadenza a fine giugno saranno prorogate per i prossimi due anni, fino al 30 giugno 2024, a titolo oneroso: il costo della proroga sarebbe pari a 7.500 euro per ogni agenzia e 4.500 euro per i corner, con un incasso erariale stimato di oltre 65 milioni di euro. Secondo quanto prevede l'emendamento dei relatori del Decreto Pnrr, all'esame delle Commissioni Affari costituzionali e Istruzione del Senato, gli oneri concessori saranno «dovuti a decorrere dal 30 giugno 2022» e dovranno essere versati «in due rate annuali, scadenti il 30 aprile e il 31 ottobre». Sarà un «provvedimento del direttore generale dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli» a definire «gli obblighi, per i concessionari, di presentazione di adeguate garanzie economiche, proporzionate alla nuova definizione dei termini temporali».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password