Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/03/2024 alle ore 20:48

Attualità e Politica

23/01/2024 | 17:20

Decreto online, Analisi regolamentazione (Air): “Gara da 7 milioni, concessioni remunerative anche per operatori di medie dimensioni, incidenza sul margine dal 3 al 30%”

facebook twitter pinterest
Decreto online Analisi regolamentazione Gara 7 milioni concessioni remunerative operatori medie dimensioni incidenza margine 3 30

ROMA – “L'incidenza sul margine al netto degli investimenti va dal 3,22% annuo del concessionario più grande” a circa il 20% per quelli di dimensioni molto più piccole; in questa forbice rientrano “46 concessionari, che diventano 52 se l’incidenza arriva al 30%”. Considerando, poi, che “l’80% della raccolta fa capo a 20 operatori” e che tutti gli altri sono concessionari di medie dimensioni, si ritiene che la partecipazione alla gara possa essere remunerativa per almeno 30 medie imprese già operanti, vista anche la forte crescita del settore. Sono i dati contenuti nella “Analisi di impatto della regolamentazione” (Air) allegata allo schema di decreto di riordino del gioco online, assegnato alle commissioni Bilancio e Finanze della Camera, a supporto delle previsioni secondo cui saranno una cinquantina gli operatori che pagheranno i 7 milioni di euro necessari per la concessione.

Il documento rimarca, inoltre, che la gara “prevede espressamente la possibilità di partecipazione in raggruppamenti di imprese anche con l'avvalimento delle competenze, in modo da facilitare la partecipazione anche di soggetti di dimensioni finanziarie più ridotte”; in conclusione, da tale analisi emerge che “i valori individuati non rappresentano una barriera all'ingresso non solo degli operatori esistenti ma anche di nuovi operatori di piccole e medie dimensioni, anche alla luce della forte remuneratività del settore”.

AB/Agipro

Foto Credits MaxPixel Creative Commons Zero - CC0

Decreto online all'esame anche del Senato, il Governo accelera: "Nuove concessioni da aggiudicare entro la fine del 2024"

Decreto gioco online, relazione tecnica del Governo: 350 milioni di euro una tantum dalla gara, altri 100 milioni annui dal canone di concessione

Riordino giochi online, i numeri dei Pvr: “50mila punti attivi, gran parte saranno regolarizzati”

Decreto online, Analisi impatto della regolamentazione (Air): “Campagne gioco responsabile, ciascun concessionario investirà ogni anno da 10mila a 650mila euro”

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password