Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2024 alle ore 15:40

Attualità e Politica

22/01/2024 | 11:00

Divieto pubblicità giochi, Agcom contro Google: Consiglio di Stato rimanda al 23 maggio l'udienza sulla multa da 750mila euro

facebook twitter pinterest
Divieto pubblicità giochi Agcom contro Google: Consiglio di Stato rimanda al 23 maggio l'udienza sulla multa da 750mila euro

ROMA – Il Consiglio di Stato ha fissato al prossimo 23 maggio la decisione sulla multa da 750mila euro dell'Agcom a Google per violazione del decreto Dignità. E' quanto deciso dai giudici di Palazzo Spada nella camera di consiglio dello scorso 18 gennaio. La sanzione - ricorda Agipronews - era stata comminata al colosso del web dopo che su alcuni canali della piattaforma YouTube, di proprietà di Google, erano stati pubblicati video contenenti pubblicità sui giochi. Tale promozione viola infatti le disposizioni del provvedimento approvato nel 2018. La sanzione era stata poi annullata dal Tar del Lazio che con una sentenza dello scorso settembre aveva accolto il ricorso in primo grado di Google. Il tribunale regionale aveva infatti giudicato la ricorrente come non responsabile di quanto pubblicato sulla sua piattaforma, riconoscendo "l’esenzione da responsabilità degli hosting provider, quando questi si limitino alla messa a disposizione di uno spazio virtuale su cui gli utenti possono caricare i propri contenuti" a patto che questi non abbiano compartecipato effettivamente alla realizzazione dell’illecito e abbiano adottato tutti gli accorgimenti per rimuoverne con celerità le conseguenze pregiudizievoli all’interesse tutelato". L'Agcom ha quindi fatto appello al Consiglio di Stato, che si pronuncerà sulla questione in seguito all'udienza pubblica del prossimo 23 maggio.

GM/Agipro

Foto credits Sailko CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Sportradar: l'Integrity Tour fa tappa ad Arzignano

Sportradar: l'Integrity Tour fa tappa ad Arzignano

22/02/2024 | 15:30 ROMA - Continua il viaggio tra i club di Serie C NOW dell’Integrity Tour, progetto di contrasto a frodi sportive e match fixing organizzato da Lega Pro e Sportradar AG in collaborazione con l’Associazione...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password