Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/07/2022 alle ore 17:35

Attualità e Politica

11/04/2022 | 15:35

ESCLUSIVA/Riordino Giochi, Freni (Sott. Mef): “Operazioni dei Pvr tracciate ma servono regole più chiare: Spid una delle possibili soluzioni per identificare i giocatori”

facebook twitter pinterest
ESCLUSIVA Riordino Giochi Freni Mef Pvr Spid

I Pvr sono al centro del dibattito nell’industria. Avete intenzione di regolarne l’attività? E se sì, attorno a quali principi? E’ possibile che anche lo SPID sia utilizzato per accertare l’identità del giocatore online?

L’argomento Pvr è molto delicato e occorre fare una premessa. Tutte le operazioni effettuate con i PVR sono tracciate sia per quanto riguarda l’identificazione dei giocatori, sia per quanto riguarda i flussi finanziari sui conti di gioco, non si possono considerare i Pvr i soli responsabili dei fenomeni di illegalità basati sull’intermediazione a favore di operatori non autorizzati. Tuttavia, occorre intervenire sulla disciplina normativa dei Pvr perché diventino un più efficace presidio contro il gioco illegale, mediante una più rigorosa e chiara regolamentazione delle operazioni consentite negli esercizi della specie e mediante l’introduzione di una serie di misure di controllo basate prevalentemente su strumenti telematici. Per quanto riguarda lo SPID, valuteremo i pro e i contro della sua eventuale utilizzazione senza tralasciare l’approfondimento di altre soluzioni altrettanto valide.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password