Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2021 alle ore 20:46

Attualità e Politica

30/09/2021 | 11:45

Giochi, Marino (pres. Comm. d'inchiesta): "Serve normativa chiara e definita per dare certezza agli operatori del settore"

facebook twitter pinterest
Giochi Marino (pres. Comm. d'inchiesta): Serve normativa chiara e definita per dare certezza agli operatori del settore

ROMA - "La commissione di inchiesta parlamentare sul gioco nasce dopo un percorso abbastanza lungo, che parte dalla delega fiscale a cui nn si è data attuazione: il senso di anarchia che caratterizza la materia ci ha spinto a dover dare una certezza agli operatori del settore. Le Regioni e i Comuni hanno creato delle sovrapposizioni pericolose che toglievano ogni certezza agli operatori del settore e creavano delle distorsioni" che finivano per favorire l'illegale: quando si comprime troppo l'offerta legale, si lascia spazio all'illegalità". Lo ha detto Mauro Marino (Italia Viva), presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul gioco pubblico e sul contrasto del gioco illegale, durante il convegno “Gioco legale: la necessità di riordino – Proposte per una riforma organica del settore” in corso a Roma.

"La Commissione di inchiesta quindi vuole mettere ordine nell'intricata matassa legislativa che caratterizza il settore", anche alla luce dell'evoluzione tecnologica, "per arrivare finalmente a una normativa chiara e definita, affrontando le interazioni con le normative regionali e comunali. La grande sfida che dovremo affrontare è dare delle soluzioni che servano a dare attuazione ai principi contenuti nella delega fiscale del 2014 che devono trovare compimento", ha concluso.

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password