Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2024 alle ore 11:30

Attualità e Politica

28/08/2023 | 12:29

Giochi in Emilia, Consiglio di Stato sospende sentenza del Tar contro una sala bingo di Fidenza (PR): rimarrà aperta almeno fino all'udienza di merito

facebook twitter pinterest
Giochi in Emilia Consiglio di Stato sospende sentenza del Tar contro una sala bingo di Fidenza: rimarrà aperta almeno fino all'udienza di merito

ROMA – Una sala bingo di Fidenza, in provincia di Parma, rimarrà aperta almeno fino all'udienza di merito in Consiglio di Stato. Lo ha deciso proprio Palazzo Spada, che ha sospeso la precedente sentenza del Tar Emilia Romagna, nel quale si rigettava il ricorso dell'operatore, rappresentato dall'avvocato Cino Beneli, contro le norme sul distanziometro che avrebbero portato alla chiusura dell'esercizio. La legge regionale del 2013, infatti, vieta l'installazione di apparecchi da gioco a meno di 500 metri da determinati luoghi sensibili. Nell'ordinanza del Consiglio di Stato si legge che le questioni del caso “necessitano dell’esame proprio della sede di merito”, in particolare per quanto riguarda il possibile effetto espulsivo, ovvero ciò che potrebbe impedire agli operatori di insediarsi sul territorio a causa delle norme in questione. Viene poi spiegato che “anche in considerazione della pendenza in primo grado dell’impugnativa di ulteriori provvedimenti, conseguenziali a quelli all’odierno esame” è necessario procedere alla sospensione dell’esecutività della sentenza impugnata”. Il Consiglio di Stato ha quindi sospeso la sentenza del Tar, rimandando la decisione all'udienza di merito.

RED/Agipro

Foto credits Sailko CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password