Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2021 alle ore 19:05

Attualità e Politica

12/05/2021 | 18:09

Giochi in lockdown: in programma nuovo incontro sindacati-Regione Lazio, confermata proroga di 12-16 mesi della legge regionale

facebook twitter pinterest
Giochi lockdown incontro sindacati Regione Lazio proroga legge regionale

ROMA - Proroga di 12-16 mesi per l'entrata in vigore della legge regionale sul gioco e apertura di un tavolo di confronto che proseguirà nelle prossime settimane. I sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno chiuso così il primo faccia a faccia con la Regione Lazio sui lavoratori del comparto del gioco, la cui rete fisica è ancora totalmente ferma dopo mesi di lockdown. All'incontro erano presenti Vincenzo Montagna, responsabile della struttura "Rapporti Istituzionali e Conferenza delle Regioni" e Massimiliano Baldini dell'assessorato allo sviluppo economico, che hanno confermato la volontà di inserire nel prossimo Collegato una proroga di almeno un anno per il distanziometro, in attesa di un riordino complessivo del comparto a livello nazionale. Nei prossimi giorni è invece attesa una ulteriore convocazione dall'assessore al lavoro Claudio di Berardino, al quale saranno ribadite le istanze dei lavoratori. «La Regione è consapevole della situazione drammatica per il settore - hanno spiegato i delegati sindacali - Sulle riaperture si attendono nuovi provvedimenti nazionali, ai quali la Regione rimarrà allineata». Importante, inoltre, sarà il proseguimento del piano vaccinale, la cui buona riuscita potrebbe garantire la riapertura totale delle attività.
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password