Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/11/2022 alle ore 20:50

Attualità e Politica

31/10/2022 | 10:38

Gioco online in Portogallo, Gentiloni (UE): "Tassazione non viola diritto europeo"

facebook twitter pinterest
Gioco online Portogallo Gentiloni UE

ROMA - La tassazione del gioco online in Portogallo non viola il diritto europeo: è la risposta del Commissario europeo per gli affari economici e monetari, Paolo Gentiloni, all'interrogazione presentata dall'europarlamentare Nuno Melo (PPE). «Gli Stati membri sono liberi di definire il proprio sistema fiscale, purché rispettino il diritto dell'UE», sottolinea nella sua risposta. «Le scommesse online sono soggette a un'imposta speciale in Portogallo, la tassa sul gioco online (IEJO), mentre le scommesse non online sono invece soggette a un'imposta diversa, l'Imposto sobre o Selo», ricorda. «La Commissione aveva valutato la legislazione portoghese sulla tassazione del gioco applicabile fino al 2020 e aveva concluso che non vi erano prove di restrizioni alla libertà di stabilimento o alla libera prestazione di servizi in violazione della legge europea. La nuova normativa portoghese adottata il 31 marzo 2020 non modifica sostanzialmente la struttura di entrambe le imposte, ma si limita ad aggiornare le aliquote fiscali applicabili. Pertanto, non vi sono prove di alcuna violazione del diritto dell'UE».
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr Japanexperterna.se CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password