Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2021 alle ore 19:03

Attualità e Politica

06/09/2021 | 14:05

Green pass, controlli a Verona: scommesse all'esterno della sala per aggirare l'obbligo di certificazione, multa da 16mila euro per il titolare

facebook twitter pinterest
Green pass controlli Verona scommesse sala certificazione multa

ROMA - Un sistema di 'prenotazione' per le scommesse all'esterno di una sala, per permettere di giocare anche a chi non possedeva il Green pass: i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno scoperto l'escamotage del titolare di un locale in provincia di Verona, che è stato multato per oltre 16mila euro.
Fuori dalla sala - riporta l'Ansa - è stato trovato un pannello elettronico che consentiva di scegliere l'evento e di prenotare la giocata, mentre un addetto che faceva la 'spola' all'interno del locale. All'esterno della sala era esposto anche un cartello che inviatava i potenziali scommettitori a "non preoccuparsi" se non avevano la certificazione. Per la legge, il gioco può essere svolto solo all'interno dei pubblici esercizi autorizzati, non all'esterno: per questo, la sala scommesse è stata segnalata all'Ufficio Scommesse di Adm, alla Questura e al Comune, rispettivamente competenti per le licenze di gioco, di pubblica sicurezza e commerciali. Il titolare del locale è stato multato perché nella sua attività non era presente il materiale informativo contro la dipendenza.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password