Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/02/2024 alle ore 09:31

Attualità e Politica

11/01/2024 | 17:10

Imprese, Schiavolin (Snaitech): "Responsabilità sociale legata a coinvolgimento dipendenti"

facebook twitter pinterest
Imprese Schiavolin (Snaitech): Responsabilità sociale legata a coinvolgimento dipendenti

ROMA - ''Nel contesto della responsabilità sociale d'impresa, così come nell'ambito dell'innovazione, è essenziale che le persone di Snaitech vivano l'esperienza direttamente. (Cancellato pertanto) Per noi la responsabilità sociale non è solo un concetto astratto, ma piuttosto qualcosa che viene condiviso appieno da ogni collega. La parola chiave in questo contesto è il coinvolgimento, poiché rappresenta al meglio il legame con la responsabilità sociale aziendale". E' quanto dichiara ad Adnkronos/Labitalia Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech, sull'importanza della responsabilità sociale d'impresa per il Gruppo. "Coinvolgimento che, per citare degli esempi pratici, avviene da diversi anni con il progetto 'Share4Good', un'iniziativa che richiede alla popolazione aziendale di proporre dei nuovi progetti sui quali impegnare Snaitech a favore della comunità. E poi ci sono attività di coinvolgimento attivo nelle quali i dipendenti partecipano personalmente a iniziative su cui l'azienda ha investito da diverso tempo", spiega. "In questo contesto mi piace ricordare in particolare due progetti di collaborazione che coinvolgono la nostra azienda. Il primo è quello in atto con la Fondazione Rava, con la quale collaboriamo da più di dieci anni. Ciò che maggiormente coinvolge la nostra comunità interna è il sostegno alle case famiglia di Milano, Lucca e Roma, località coincidenti con le nostre sedi. Qui, i nostri colleghi partecipano attivamente attraverso il volontariato, offrendo un supporto diretto a queste realtà", spiega ancora.

"Un altro progetto degno di nota, che personalmente apprezzo per il suo formato innovativo, è il sostegno -aggiunge- alla Fondazione 'Costruiamo il futuro'. Si tratta di un progetto di microfinanziamento originato in Lombardia, ma che auspico possa essere replicato a livello nazionale. Attraverso questo progetto, le risorse raccolte dalla fondazione vengono distribuite in modo oculato a sostegno di piccoli progetti destinati ad oratori e parrocchie. Anche in questo caso, l'intera popolazione di Snaitech è coinvolta direttamente sia nelle attività legate ai progetti che in quelle organizzative", conclude.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password