Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2021 alle ore 19:05

Attualità e Politica

13/05/2021 | 11:38

Rapporto Eurispes 2021, il presidente Fara: "Occorre demolire e ricostruire per rilanciare l'economia dopo la pandemia"

facebook twitter pinterest
Rapporto Eurispes 2021 Fara demolire e ricostruire per rilanciare economia

ROMA - «Le criticità emerse» a causa della pandemia «hanno messo ancor più in risalto l'insieme dei segnali di malessere economico e sociale denunciati dal nostro Istituto nel corso degli anni. Se, come tutti affermano, il nodo centrale è quello di far ripartire la crescita e rianimare i consumi interni, dobbiamo avere la consapevolezza che ciò non potrà avvenire se non attraverso una coraggiosa operazione di redistribuzione della ricchezza creata e di stimolo alla generazione di nuove fonti di ricchezza (start up giovanili, investimenti al Sud). Occorre demolire e ricostruire se veramente si vuole rilanciare l'economia nazionale». Lo ha detto il presidente dell'Eurispes, Gian Maria Fara, in occasione della presentazione del Rapporto Italia 2021 illustrato in conferenza stampa alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.
«All'interno di un quadro economico e sociale così contraddittorio e complesso come quello che stiamo vivendo in questi anni, l'azione pubblica appare sempre più incerta, confusa e in forte difficoltà a trovare il bandolo della matassa dal quale partire per tentare di dare risposte efficaci alla crisi», spiega. «Sul fronte delle imprese, lo spiegamento della crisi sta evidenziando la necessità di ripensare il modello di sviluppo nel suo complesso che impone nuove culture del lavoro», conclude.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password