Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Attualità e Politica

22/09/2021 | 11:10

Scommesse illegali a Bari: confiscati beni per 22 milioni di euro

facebook twitter pinterest
Scommesse illegali a Bari: confiscati beni per 22 milioni di euro

ROMA - Maxi sequestro a Bari nell'ambito di un'inchiesta sulle scommesse sportive illegali, chiamata per l'appunto 'Scommessa'. Il tribunale di Bari ha infatti emesso un provvedimento di confisca definitiva verso un gruppo criminale con sede nel capoluogo pugliese, ma esteso anche all'estero, dedito alla raccolta e gestione delle scommesse sportive in numerosi paesi. Il mandato è stato eseguito dal Servizio Centrale Investigazione sulla Criminalità Organizzata e del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari. L'attività dell'organizzazione era radicata in paesi come Malta, Antille olandesi, Isole Vergini britanniche e Seychelles. I beni confiscati ammontano a un valore di circa 22 milioni di euro in partecipazioni societarie, disponibilità finanziarie, automezzi, imbarcazioni, accessori di lusso e immobili presenti nelle province di Bari, Taranto, Foggia, Cagliari e Napoli.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password