Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Estero

06/09/2021 | 16:46

India, blitz della polizia di Kochi: 115 arresti per gioco illegale

facebook twitter pinterest
Giochi India: arrestate 115 persone per gestione di centri per gioco d'azzardo

ROMA - La polizia di Kochi, in India, ha arrestato 115 persone per gioco illegale. Nonostante gli avvertimenti della polizia e le limitazioni del Governo sugli incontri pubblici a causa del Covid-19, la diffusione di queste sale sembra in aumento, soprattutto nelle zone rurali del distretto. «Siamo riusciti a identificare circa 270 centri di gioco nel distretto di Ernakulam e negli ultimi tre giorni sono stati condotti dei raid», ha spiegato il capo della polizia Karthick. «Da questi centri sono stati sequestrati contanti per un valore superiore a 125mila rupie indiane (circa 1.400 euro, ndr). Esortiamo il pubblico a informare la polizia di tali attività illegali che si verificano nel loro quartiere». «Siamo venuti a sapere che questi centri si sono moltiplicati dopo il lockdown. Per lo più sono ospitati in aree interne non facilmente accessibili alla polizia», ha aggiunto funzionario della polizia locale.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password