Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2020 alle ore 19:01

Estero

27/04/2020 | 13:19

Giochi, Malta Gaming Authority modifica la direttiva sui locali

facebook twitter google pinterest
Giochi Malta Gaming Authority modifica la direttiva sui locali

ROMA - La Malta Gaming Authority ha apportato una serie di modifiche relative alla direttiva sui locali di gioco. Le modifiche sono state fornite al fine di garantire il corretto funzionamento dei meccanismi normativi applicabili alle sale da gioco controllate da Malta Gaming Authority. Tali cambiamenti riguardano diversi aspetti della direttiva, comprese le disposizioni relative alla conversione di giocatori regolari in giocatori “junket” (ovvero giocatori VIP con viaggi organizzati ad hoc per giocare), all’identificazione dei dipendenti, al conteggio dei giocatori presenti e alla "Procedura senza obiezioni" relativa all'approvazione delle sale da gioco controllate. «Un licenziatario di casinò - si legge nella direttiva - può convertire un giocatore normale in un giocatore VIP se, fatti salvi tutti gli altri criteri richiesti, possiede prove concrete che esso giocherà, entro un periodo di tempo specificato, almeno 7.500 euro al casinò. Questo importo sarà convertito in gettoni per mezzo di un singolo deposito e deve essere scommesso entro il periodo di tempo specificato». FT/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password