Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2024 alle ore 14:51

Estero

27/10/2023 | 19:00

Giochi, in India l'aumento delle tasse spaventa l'intero settore

facebook twitter pinterest
Giochi in India l'aumento delle tasse spaventa l'intero settore

ROMA - Dopo un lungo travaglio, il 1° ottobre è entrata in vigore in India la tassa del 28% sul gioco. Come riporta Focus Gaming News, la nuova imposta ha fatto molto discutere per le ricadute negative che potrebbe causare sul settore, soprattutto per quanto riguarda il comparto online.

In India 3 Stati su 28 (Goa, Daman e Sikkim) consentono e gestiscono il gioco nei casinò tradizionali. I rappresentanti di Goa avevano acconsentito ad un’imposta del 28% sulle entrate lorde del gioco (la differenza tra il denaro speso dai giocatori e l’importo che vincono), ma si erano opposti ad una tassa uniforme sull’intero valore nominale dei giochi online, soluzione alla fine scelta dal governo. Gli Stati che fanno affidamento sulle entrate del gioco temono che possa diminuire l’interesse dei nuovi investitori e i giocatori possano essere meno propensi a visitare i casinò tradizionali. 

Le statistiche mostrano che prima di questa tassa, il settore dei giochi era in costante sviluppo. Dal 2017 al 2022, il settore è cresciuto da 369 milioni di dollari di utili a ben 2,2 miliardi di dollari. Il gioco online ha subito un impulso notevole dalla pandemia e dalla pubblciità, sfruttando il volto di atleti e star di Bollywood. 

La nuova tassa sul gioco ha già iniziato ad avere effetti. Si prevedono licenziamenti presso le aziende tecnologiche che gestiscono servizi di gioco online e meno finanziamenti per gli imprenditori start-up che vorranno entrare nel settore. Ciò significa meno investimenti in ricerca, innovazione ed espansione del settore dei giochi virtuali; è inevitabile, inoltre, che i giocatori dovranno pagare di più per giocare.

GL/agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password