Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/03/2024 alle ore 20:32

FEI Jumping European Championship 2023

23/08/2023 | 17:50

FEI Jumping European Championship, Milano si prepara: mancano sette giorni all'inizio delle gare

facebook twitter pinterest
FEI Jumping European Championship Milano si prepara: mancano sette giorni all'inizio delle gare

ROMA - Mancano sette giorni al primo concorrente che andrà in campo all'Ippodromo Snai San Siro per il FEI Jumping European Championship 2023, in programma da mercoledì 30 agosto a domenica 3 settembre. Si tratta della terza edizione del campionato continentale ospitata dall'Italia, dopo le due di Roma 1963 e San Patrignano 2005. 

C'è grande fermento, nello storico impianto milanese, per gli ultimi ritocchi a tutto quello che farà da cornice al più importante evento dell'anno per il salto ostacoli, al quale parteciperanno i migliori amazzoni e cavalieri europei: complessivamente saranno 87 in rappresentanza di 24 nazioni, 62 dei quali in gara anche a squadre per 16 team (Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria) e gli altri 25 esclusivamente a titolo individuale (le riserve dei team, più rappresentanti di Bulgaria, Grecia, Israele, Liechtenstein, Macedonia del Nord, Slovacchia, Turchia, Ucraina). 

Clicca QUI per l'elenco aggiornato degli iscritti. 

La competizione a squadre assegnerà tre 'pass' per Parigi 2024 ai team, meglio piazzati in classifica, che non siano già ammessi alla prossima Olimpiade: una qualificazione inseguita anche dall'Italia, che manca ai Giochi da Atene 2004.

FORFAIT DEL CAMPIONE USCENTE THIEME

Il binomio Campione d'Europa in carica, formato dal tedesco André Thieme e da DSP Chakaria non parteciperà ai Campionati Europei di salto ostacoli di Milano.

In accordo con la Federazione Equestre Tedesca e con il selezionatore Otto Becker, Thieme ha deciso di dare forfait a causa di un infortunio di Chakaria. "È stata una decisione presa in via puramente precauzionale – ha dichiarato il tedesco - . Chakaria rappresenta tutto per me e la sua salute e soprattutto il suo benessere a lungo termine sono le mie principali priorità". 

Al suo posto è stato convocato Christian Kukuk con il grigio Mumbai.

In occasione dell'Europeo 2021 di Riesenbeck, André Thieme e DSP Chakaria avevano vinto l'oro individuale e l'argento a squadre con la Germania che a Milano schiera un team formato da Marcus Ehning con Stargold, Christian Kukuk con Mumbai, Gerrit Nieberg con Ben 431, Jana Wargers con Limbridge e Philipp Weishaupt con Zineday.

FRANCESCO TURTURIELLO ENTRA NELLA SQUADRA AZZURRA

Avvicendamento nel Team Italia che prenderà parte ai Campionati d'Europa senior di salto ostacoli, qualificanti per i Giochi Olimpici di Parigi 2024, in programma all'Ippodromo Snai San Siro di Milano.

Francesco Turturiello con Made In't Ruytershof entra al posto di Francesca Ciriesi e della sua Cape Coral.

La scelta è stata presa per garantire il rispetto di Cape Coral. All'ultimo controllo, infatti, sono stati registrati dei valori che, sebbene non gravi, ancora non garantiscono il completo stato di perfetta forma della cavalla atleta, che insieme a Francesca Ciriesi rappresenta un importante binomio per la nazionale di salto ostacoli.

La circostanza ha indotto quindi lo staff federale a preservare la compagna di gara di Francesca Ciriesi in questo Campionato d'Europa, anche in previsione dei futuri impegni agonistici che potrebbero vedere impegnata la nazionale italiana.

Il Team Italia per l'appuntamento continentale, che mette in palio alle nazioni che non abbiano già ottenuto la qualifica tre posti per le Olimpiadi di Parigi 2024, sarà dunque composto da Emanuele Camilli con Odense Odeveld, da Giampiero Garofalo con Max Van Lents Schrans, da Emanuele Gaudiano con Crack Balou, da Alberto Zorzi con Highlight W e da Francesco Turturiello con Made In't Ruytershof.

La squadra italiana scenderà in campo agli ordini del Capo equipe e selezionatore della nazionale Marco Porro che sceglierà i quattro binomi che parteciperanno alla gara a squadre e il quinto che prenderà parte, invece, al Campionato Europeo a titolo individuale.

CAVALLI E SCUDERIE

I primi arrivi dei cavalli, all'Ippodromo Snai San Siro, sono previsti per domenica 27 agosto. La maggior parte di loro è invece attesa per lunedì 28. Per la scuderizzazione (oltre ai cavalli destinati all'Europeo, ci saranno anche quelli iscritti alle gare del CSI2*) sono stati predisposti 140 box prefabbricati, dotati di sistemi di ventilazione e nebulizzazione per il loro raffrescamento.

Responsabile delle scuderie è il francese Patrick Borg, che ha un'esperienza ultra trentennale nel settore dopo un passato da cavaliere. Nel suo ricco curriculum di responsabile della logistica, sono presenti infatti diversi Mondiali e Olimpiadi. Proprio in chiave Europeo 2023, si è inoltre occupato della Milano Jumping Cup 2022 disputatasi all'Ippodromo Snai San Siro.

ORARI GARE

Programma e orari definitivi per le gare valide per l'assegnazione dell'Europeo:

- mercoledì 30 agosto, ore 13:15 gara 1 - prima prova individuale e a squadre

- giovedì 31 agosto, ore 13:15 gara 2 - round 1 finale a squadre e round 1 seconda prova individuale

- venerdì 1 settembre, ore 13:30 gara 2 - round 2 finale a squadre, riservato ai primi 10 team, e round 2 seconda prova individuale, riservato ai primi 50 binomi. A seguire consegna medaglie a squadre

- domenica 3 settembre, ore 12:00 gara 3 - round 1 finale individuale, riservato ai primi 25 binomi e ore 14:05 - round 2 finale individuale, riservato ai primi 12 binomi. A seguire consegna medaglie individuali.

Il programma comprende anche un CSI2*: venerdì 1 settembre, ore 9:00, categoria a tempo; sabato 2 settembre, ore 13:00, Gran Premio Graziano Mancinelli. 

Nella giornata del 2 settembre, alle ore 15:30 è previsto uno spettacolo equestre.

RED/Agipro

Foto credits: FEI/Christophe Taniere

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password