Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2024 alle ore 09:25

Ippica & equitazione

15/06/2024 | 09:00

Ippica: all'Ippodromo Snai San Siro El Buitre vince il Premio Tramuschio e Grand Embassy il Boffalora

facebook twitter pinterest
All'Ippodromo SNAI San Siro El Buitre vince il Premio Tramuschio e Grand Embassy il Boffalora. Prossima giornata lunedì 17 con due liste e una grande festa per le famiglie

ROMA - All’Ippodromo Snai San Siro venerdì, che chiude il doppio e consecutivo appuntamento con il galoppo. Dopo la giornata di ieri, infatti, il circuito milanese ha ospitato questo venerdì 14 giugno la 25^ giornata stagionale con gli occhi puntati su due prove principalmente: il Premio Tramuschio e il Premio Boffalora. Niente corse, quindi, sabato e domenica, mentre si ritorna in pista lunedì 17 con le due listed per il Gran Premio d’Italia e per il Premio d’Estate – Memorial Arturo Brambilla, ma anche con una grande festa tra animazione e intrattenimento per le famiglie, con in sottofondo la musica dal vivo e il dj-set fino a tarda serata e la possibilità di consumare un aperitivo o cenare presso i ristoranti presenti in ippodromo.

Tornando alla riunione di corse di questo venerdì, nel Tramuschio, la canonica e tradizionale condizionata di preparazione per i 2 anni sui 1.400 metri con vista De Montel, non c’erano sorprese, con il favorito e giocato El Buitre che non faceva mai soffrire i suoi tanti sostenitori, andando subito in testa, scandendo e non lasciandosi mai seriamente avvicinare dai suoi avversari, completando il tutto in assoluta scioltezza. Zenorione finiva altrettanto chiaro al secondo posto nonostante un atteggiamento ancora piuttosto verde.

Il Premio Boffalora, la condizionata gemella a quella di apertura, ma in versione femmine e nel mirino il Mantovani, bella prova di Grand Embassy, che al debutto aveva suggerito un certo potenziale, pienamente esploso alla seconda della carriera con un prepotente assunto che la portava a staccarsi in maniera molto facile a traguardo lontano. Le altre rimanevano molto arretrate, con la debuttante Frozen Sunrise che finiva bene dall’ultima posizione, strappando la seconda moneta a Chewbacca e Queen Of Maybe.

El Buitre probabile protagonista nel De Montel e vedremo se verrà seguito da Paparemobeach che ha siglato con un certo stile la maiden sui 1.400 metri, per il Premio Misil, facendo subito centro al debutto, in barba ad alcune comprensibilissime note di inesperienza e dopo aver fatto bella mostra di sè al tondino. Alle sue spalle un Tempus Erat che ci ha messo un po’ a trovare l’azione più redditizia ma certamente molto valido nel suo allungo, mentre per la terza moneta la spuntava a sorpresa Falco Da Todi, che filtrava all’interno su The Only One ed Efialte.

Nel Premio Les Boyer è stata Nobile Del Colle la vincitrice della maiden per le femmine sui 1.400 metri, in maniera convincente dopo aver seguito la favorita Bubuz e averla sopravanzata in piena spinta, tenendo poi botta senza cenni di cedimento sotto l’attacco dell’inedita Love Celeste, mentre più dietro Aquila Divina tonava sul passo a fare il terzo.

Bellissimo, come da vigilia, l’handicap di ottima categoria per i 3 anni ed oltre sul doppio chilometro valido per il Premio Pressing, con il classico scontro tra l’anziano e il giovane nel vibrante testa a testa finale, e con il vecchio Storm Shelter che a fil di palo giustiziava il rampante Lethal Dock, mentre più dietro uno sfortunatissimo Norton otteneva il terzo sul grigio Passerotto.

Categoria altrettanto top per l’handicap finale sul miglio per il Premio Worthadd, in cui Gingi Life colpiva duro concedendo il bis tra il disinteresse colpevole della punta, respingendo il serrante conclusivo di Sunny River.

Prossimi appuntamenti all’Ippodromo Snai San Siro di Milano, dopo il già accennato lunedì 17, sono in calendario venerdì 21 e domenica 23 con l’altro grande appuntamento di giugno a Milano che mette in scena tre corse di Gruppo III con il Gran Premio di Milano, il Carlo Vittadini e i Primi Passi. Chiude il mese la riunione di mercoledì 26. 

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Mst Consulta dell'Ippica: focus su emendamenti e calendario

Mst, Consulta dell'Ippica: focus su emendamenti e calendario

18/07/2024 | 12:30 ROMA - “Abbiamo provato a forzare un po’ la mano inserendo i decreti riguardanti l’ippica e la tassazione sulle scommesse sui cavalli nel Decreto Legge Agricoltura per cercare di far presto. Il fatto che ci abbiano...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password