Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2024 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

18/05/2023 | 09:40

Equitazione, Salto Ostacoli: 200 binomi in gara all'Ippopark Palahorse di Golfo Aranci per la Tappa Masaf e il Gran Premio Fise Sardegna

facebook twitter pinterest
Equitazione Salto Ostacoli: 200 binomi in gara all'Ippopark Palahorse di Golfo Aranci per la Tappa Masaf e il Gran Premio Fise Sardegna

ROMA - Duecento binomi in gara nel fine settimana di salto ostacoli che da venerdì 19 a domenica 21 proporrà all'Ippopark Palahorse di Golfo Aranci una tappa del Circuito Classico Masaf-I periodo e il Gran Premio Fise Sardegna.

La struttura gestita da Piera Monti e Angelo Pala propone un campo esterno in sabbia 50 metri x 85 metri e un campo prova di 25x63.

La tappa del Circuito nazionale sotto l'egida del Ministero dell'agricoltura, sovranità alimentare e foreste è riservata ai cavalli di 4,5, 6 e 7 anni. Le gare sono sia di livello elite sia di livello sport e servono come qualificazione ai Campionati Italiani di Arezzo.

Si parte venerdì mattina alle 15 coi percorsi addestrativi.

Sabato, con inizio alle 8.30 le varie gare (con montepremi da 50 euro a 135 per i partenti della elite) tra le quali spiccano la C120, la C130 e la C135 tutte a fasi consecutive con buon montepremi.

Domenica la gara col montepremi più alto è il Gran Premio Mista C135 per cavalli di 7 anni elite con 3.800 euro messi in palio dal Masaf. Da seguire anche il Gran Premio Fise/Circolo Ippico Gli Olivastri a due manches con ostacoli a 140cm e la C135 a tempo.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

EPIQA PRESENTA IO SONO VARENNE IL FIGLIO DEL VENTO

EPIQA presenta "Io sono Varenne, il figlio del vento"

19/02/2024 | 18:30 ROMA - Il fruscìo delle foglie mosse dal vento, il rumore in lontananza dello scalpitìo di un cavallo, una voce profonda che ti proietta nel mondo di un campione, dell'unico cavallo capace di conquistare non solo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password