Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

16/02/2023 | 12:36

IPC 2023 Trofeo U.S. Polo Assn, a Cortina buona la prima: vince la Riccione degli italiani, il pubblico si diverte

facebook twitter pinterest
IPC 2023 Trofeo U.S. Polo Assn Cortina prima

ROMA - La sfida al freddo l'ha stravinta il pubblico di Cortina. La prima serata della quarta edizione di Italia Polo Challenge "IPC 2023 TROFEO U.S. POLO ASSN" è stata un grande successo, in campo e fuori. Ai piedi delle Dolomiti, a due passi dalla 'rue' dello shopping e ai lati del campo sportivo 'Antonella De Rigo' di Fiames, il colpo d'occhio sul pubblico presente ha rivaleggiato con lo splendore del magnifico scorcio cortinese. Qualcuno le regole del polo le conosceva già: da chukker (ognuno dei quattro tempi che compongono una partita) a handicap (la somma dei "valori" dei singoli giocatori che compongono le squadre) e non solo. Per altri – tra bracieri per scaldare il pubblico e poltrone da salotto in stile retro' collocate a bordo campo - è stata una piacevolissima scoperta, con gli sguardi dei bambini estasiati dallo spettacolo messo in campo da cavalli e cavalieri.

 

Il circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Equestri continua ad attirare gente: accadrà, probabilmente, fino al gran ballo di sabato, quando le sei squadre partecipanti si giocheranno le tre finali, da quella per il quinto posto alle 17.30 a quella per il titolo che avrà inizio alle 19.30 (in mezzo, quella per il "bronzo" alle 18.30). Il polo è sempre più pop: non ci sono barriere tra campo e tifosi, non ci sono biglietti da pagare, si possono ascoltare le voci dei protagonisti e il contatto tra i cavalli e il terreno innevato, battuto come fosse una pista per il Super-G e rilavorato subito dopo la fine delle partite per il giorno dopo. E poi le regole base sono quelle del calcio: chi fa più gol, vince.

 

LA CENA DI GALA. Sport, ma anche mondanità. La lounge di 600 metri quadri, allestita e brandizzata da Natuzzi Italia, è stata presa d'assalto all'ora dell'aperitivo: lo chef Graziano Prest del ristorante Tivoli di Cortina ha poi deliziato gli ospiti della cena di gala con un menu pensato appositamente per l'evento, consumato al ritmo della musica live: dalla tartare di ricciola all'avocado con crema tiepida al Riesling, fino allo strudel stratificato in vetro passando per una serie di altre raffinate delizie. Il tutto, accompagnato da vini della cantina Monzio Compagnoni.

 

IL TORNEO Nella giornata inaugurale c'è un'Italia che vince: è quella del Riccione Polo Team che, grazie agli azzurri Fabrizio Facello e Therence Cusmano e all'italiano di adozione Patricio Rattagan, ha battuto 4 1/2-4 (sì, nel polo ci sono anche i mezzi gol...) Blue Ocean Finance, a cui non è bastata una grande rimonta nei secondi finali. Gol ed emozioni anche nell'altra partita della serata, quella vinta 12 a 11 1/2 da Natuzzi - squadra composta dai tedeschi Deistler e Maleitzke e dal francese Delfosse, vincitori a Cortina lo scorso anno - sul Grand Hotel Savoia. 

 

I RISULTATI DI MERCOLEDÌ

Blue Ocean Finance-Riccione 4-4 1/2

Grand Hotel Savoia-Natuzzi 11 1/2-12

IL PROGRAMMA DI GIOVEDÌ

ore 18 Natuzzi-Kadermin Union

ore 19 Blue Ocean Finance-U.S. Polo Assn.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password