Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/12/2023 alle ore 21:50

Ippica & equitazione

01/07/2023 | 09:40

Ippica, Ippodromo Cesena: trotto, resoconto delle corse di venerdì 30 giugno 2023 Ouverture

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo Cesena trotto resoconto corse venerdì 30 giugno 2023 Ouverture

ROMA - Cielo imbronciato a far da cornice all'atteso vernissage stagionale dell'ippodromo del Savio, sette le corse in programma, con la tris nazionale "Premio Equos – Trotto & Turf" ai vertici tecnici di una  serata contraddistinta ida eccellenti proposte agonistiche. Prologo nel segno dei gentlemen che si giocavano il pass per la finale del Trofeo delle Regioni, alle redini di 11 anziani di lungo corso divenuti  poi 10 per il ritiro di Zeppolennart Ongi, vittoria a sorpresa l'appassionata e sempre più convincente Francesca Consoli, amazzone felsinea che grazie all'opportunismo della sua Colonna Cas ha beffato gli avversari approfittando anche della inusitata rottura della leader Cinzia; solo briciole per i favoriti Monti e Zaccherini e i rispettivi partner Vasterbo Sky High e Baciata dai Font, giunti a margine e preceduti dai trascurati Giuseppe Rizzo e Zuvetie Cc Sm, secondi sul traguardo davanti a Tancredi Sartor e Giuseppe Leanza.

Rotture in sequenza alla seconda corsa con Andrea Vitagliano ed Elgatto Jet a segno dopo percorso di testa, primo successo in carriera per il portacolori di casa che in 1.16.3 si è lasciato alle spalle l'ospite Estasi Jet e l'atteso Epic Men, poco aiutato dalle evenienze tattiche.

Alla terza partenza al fulmicotone per Eccembombo Jet, presto sostituito all'avanguardia dallo scatenato Einstein Grad, proiettato in avanti da Roberto Vecchione e netto vincitore al ragguaglio di 1.14.3, su Esmeralda Trio e Eleomeda Jet. Altra sfida di spessore, la quarta corsa, duemila i metri da percorrere per i 7 cadetti al via,  con il successo a sorpresa per il carneade del gruppo, Darwih Wise L, guidato con sagacia e tempismo dal giovane Piscuoglio che ha colto in evidente crisi gli avversari spaziando in 1.15.4 sull'altrettanto sorprendente Denise Dorialmail, terza una deludente Dama di Prussia su Dante Zs e a tabellone il favorito Dominus Fas.

Alla quinta, tris nazionale "Premio Equos – Trotto&Turf" con la vittoria di Cezanne Grif e Luca Lovera, partiti in scia al leader Buggea Pax per poi tornarne ai fianchi e batterlo in 1.15.4, mentre la migliore tra i penalizzati nonché favorita della corsa Breila di Casei ha chiuso in terza posizione, risultato che ha regalato oltre 159 euro agli scommettitori in possesso della trio vincente. Doppio serale per Andrea Vitagliano e per i colori di casa detenuti dall'erede Vincenzo, dopo l'inatteso Elgatto Jet, è stato Vamos Op in veste però di favorito, a regalare un meritato primo piano, tutto facile per il nove anni in giubba giallo nera che in 1.15.5 ha preceduto l'altro cesenate Beethoven Grif e la ravennate  Butterfly Horse.

In chiusura di serata tre ritiri tra i cadetti in scena e coast to coast vittorioso per Decollo Se e Francesco Tufano, a segno in 1.15.2 nei confronti di Duel Mtt e Marco Stefani, sulle loro tracce sin dal via mentre a debito distacca Dutgnuf Jet ha completato il podio.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password