Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2019 alle ore 20:17

Ippica & equitazione

03/12/2019 | 21:04

Ippica, all'Ippodromo Snai La Maura l'exploit di Buffon Zs

facebook twitter google pinterest
Ippica La Maura Buffon Zs

ROMA - All’Ippodromo Snai La Maura primo convegno di corse al trotto del mese di dicembre. La nota più rilevante è arrivata dal Premio Jef’s Spice, la prova sui 1650 metri per validi puledri: che avesse grandi mezzi, Buffon Zs lo aveva fatto vedere già nelle ultime uscite, ma oggi il cavallo di Mauro Baroncini ha dato di sé un'immagine da cavallo davvero “importante”. Se la vittoria nella prova di preparazione alle batterie del Premio Mipaaf era arrivata principalmente grazie ad uno schema favorevole, oggi il successo il figlio di Conway Hall se l'è meritato tutto, muovendo dalla terza posizione e debellando con 600 metri finali d’attacco la resistenza di un coetaneo stimato come Boltigeur Erre, che dopo un km in 1.16 sembrava nella classica botte di ferro. Il portacolori della E.v.a. Racing guidato da Andrea Farolfi in retta ne ha disposto abbastanza agevolmente, firmando il terzo successo della carriera e soprattutto con 1.13.2 ha stabilito il nuovo record della generazione e la miglior prestazione di un 2 anni sulla pista de La Maura. Pur correndo in 1.13.5, Boltigeur Erre si è dovuto adeguare al secondo posto, mentre Bardo di Poggio, secondo dal via, nel finale ha un po’ mollato la presa chiudendo terzo; lontanissima Bea Eg, gli altri sono tutti finiti sultabellone degli squalificati.

Ai tre anni spettava l’altra moneta più ricca del pomeriggio, il Premio Mirtillo Rosso, una maratonina sui 2700 metri con partenza da fermo che ha visto la defezione del francese Granon Vedaquais, l’unico (doppiamente) penalizzato della prova. Always Ek ha confermato la sua crescita costante e il feeling con la pista milanese: nelle ultime dieci uscite, da quando è arrivato nelle scuderie di Alessandro Gocciadoro, il figlio di Filipp Roc ha letteralmente cambiato marcia firmando tutte e otto le vittorie della carriera. Il driver emiliano è stato lesto nell’anticipare al via Aber dell’Olmo rilevando in breve al comando Apple Wise As, poi ha controllato tatticamente la corsa per accelerare sul penultimo rettilineo e allungare ancora in retta sottraendosi al tentativo di rincorsa di Attrazione, concludendo a media di 1.15.1 sui 2700 metri. Attrazione ha “stanato” Aber dell’Olmo inducendolo a scoprirsi e ad avanzare sul battistrada, ne ha sfruttato la scia e poi l’errore sull’ultima curva e in retta ha pure provato un ultimo attacco dando per un attimo l’idea di potere riuscire nello sgambetto. Terzo posto per Aleandro Zs, che ha seguito il treno esterno.

A parte la sconfitta con l’onore delle armi di Boltigeur Erre, il pomeriggio di Alessandro Gocciadoro è stato altamente positivo: prima della vittoria di Always Ek, l’uomo in giallo si era imposto nella prova di apertura, il Premio Italiano, riservato a femmine di 4 anni sui 1650 metri, con l’ottima Zarina Bi. Il tris da allenatore Alessandro Gocciadoro lo ha ottenuto con Apocalypto (alla terza vittoria consecutiva) nel Premio Expo Bi.

La connection Gennaro Casillo-Antonio Di Nardo ha risposto al team di Noceto con un doppio: nel Premio Digger Crown è arrivato il pronto riscatto di Vincent Zs, reduce dall’errore marcato a Bologna. Partito veloce e perfettamente gestito dal driver campano, ha controllato i rivali sino in fondo. Media di 1.12.8 per il vincitore, con Silverado Lux che ha regolato per il secondo posto Victor Trio. L’altro sigillo per la connection campana è arrivato nella prova di chiusura, il Premio Esotico Prad riservato ai 4 anni sui 1650 metri dove Zap di Girifalco, reduce dall’errore nel Gran Premio San Paolo, ha subito ripreso il feeling con la vittoria.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password