Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2023 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

27/09/2023 | 16:30

Ippica, Sabato pomeriggio, all’ippodromo Snai Sesana, ultima giornata di trotto di settembre e penultima della stagione con sette corse

facebook twitter pinterest
Ippica Sabato pomeriggio all’ippodromo Snai Sesana ultima giornata di trotto di settembre e penultima della stagione con sette corse

ROMA - All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è in programma, nel pomeriggio di sabato 30 settembre, l’ultima giornata di trotto del mese nonché il penultimo appuntamento della stagione. Si parte dalle ore 15:05, con cancelli aperti già dalle ore 13:00 per chi volesse pranzare al Ristorante Panoramico o stuzzicare al Chiosco Bar a bordo pista. Sempre attiva anche l’animazione nelle apposite aree per bambini con giochi e laboratori creativi.

Il programma di corse, invece, è strutturato su sette prove in cui quella con maggior dotazione è il Premio Filipp Roc, posizionata alla 6^ uscita; si tratta di una maiden per cavalli di 2 anni in cui spicca Fayruz Mil guidato da Antonio Di Nardo e con training Gennaro Casillo. La figlia di Varenne ha corso solo tre volte sino ad ora ma si è sempre ben comportata dimostrando di essere puledra duttile e dotata di buona gamba. L’opposizione è guidata principalmente da Fariba Cr, parsa in crescita nella sua uscita a Bologna. Ci sono anche due corse per i cavalli nati nel 2020: nel Premio Glamour Effe spiccano le chances delle ben sistemate Evita Risaia Trgf ed Evinrude, visto che potrebbero provare a monopolizzare la corsa sin dalle prime battute. Passando, invece, ai cavalli di 4 anni per la prova valida come Premio Irambo Jet (4^ corsa), l’idea è quella di assistere ad un bel match fra Demone Dei Venti e Dinamyte As. Tecnicamente parlando, non può passare inosservato il rientro con il nuovo training di un cavallo importante come Chief Orlando nel Premio Florio Stift. È chiaro che possa esserci un dubbio sulla sua attuale condizione, ma in valore assoluto non si discute il suo ruolo di favorito tecnico. Ma andiamo ad approfondire la presentazione di ogni corsa.

Si parte con una prova condizionata per cavalli di 3 anni valida per il Premio Drago d’Alfa ed affidata ai gentlemen. Evinrude è piaciuta senza riserve la scorsa settimana, quando è finita seconda in piena spinta, su una chiusa molto veloce. Oggi ha una buona occasione per togliersi l’etichetta di maiden. Esperanza ORS è cavalla dotata, ma non sempre disponibile, se facesse il netto, potrebbe essere un fattore. Fra gli altri merita una citazione Ed Sheraan Erre.

Di seguito in pista i cavalli anziani, di categoria F, impegnati sulla distanza del miglio per il Premio Cognac d’Alfa. Cornelia Op sta correndo molto bene, da un po' di tempo a questa parte, ma per un motivo o per un altro non riesce a vincere. Oggi si gioca una bella chance. Ciclone Tav vista anche la posizione rimane un avversario ostico, al pari di Birkin Op autrice di una grande performance la scorsa settimana sul tracciato. Catone Rishow andando in posizione può inserirsi. 

Alla terza uscita ancora una prova condizionata ed ancora per soggetti di 3 anni e sul doppio giro di pista. In questo Premio Glamour Effe, Evita Risaia Trgf ha letteralmente fatto le buche per terra nella sua uscita a Modena, inoltre è veloce al via ed ha posizione vantaggiosa. È ben rientrata anche Elma di Girifalco, che si giocherà molte delle sue chance, allo stacco della macchina, al pari di Era di Luce Lux, per la quale è stato ingaggiato Antonio Di Nardo. Da dietro può inserirsi Etoile Ors.

Anche alla quarta corsa c’è una condizionata ma per cavalli di 4 anni sulla canonica distanza del miglio e valida per il Premio Irambo Jet. Demone Dei Venti è chiamato a sfruttare il programma e lo sta facendo nel migliore dei modi, vista la carta recente. Nell’occasione però trova una avversaria molto solida come Dinamyte As, che tra le altre cose ha anche il numero al suo interno ed è sollecita al via. Sembra match. Un gradino sotto Divina Indal e Deusexmachina Rob.

Il Premio Golerid Dei Nando è una reclamare per cavalli di 5 anni ed oltre sulla breve. Caesar è rientrato vincendo ad Albenga ed è ipotizzabile che con una corsa nelle gambe, abbia anche rifinito la sua condizione. Sulle linee di un paio di mesi, avrebbe molto da dire anche la veloce e ben sistemata Bargecchia Dr. In seconda fila c’è da fare molta attenzione a Cluny Dei Greppi che ha il parziale per risolvere la questione ad evenienze tattiche favorevoli.

Ecco protagonisti, per la penultima della giornata, i puledri. I cavalli di due anni sono alle prese con il Premio Filipp Roc. Le sgambature daranno sicuramente qualche informazione in più, ma Fayruz Mil, nelle poche uscite che ha fatto fino ad oggi, si è mossa piuttosto bene e l’idea è che possa provare a fare la protagonista sin dalle prime battute. Fariba Cr dopo un debutto sfortunato, è parsa in evidente crescita a Bologna e merita considerazione. Faustina Indal debutta, e c’è curiosità per vederla all’opera.

Chiude la 29^ giornata stagionale di trotto sulla pista montecatinese il Premio Florio Stift, confronto sul miglio riservato ai soggetti di 5 anni ed oltre appartenenti alle categorie E/D. Chief Orlando rientra con il nuovo training dopo una pausa lunga quasi due mesi. Detto questo nel contesto merita di diritto il ruolo di favorito tecnico. Cuba Del Duomo si sta muovendo bene nel periodo, ma ha posizione davvero complicata. Discorso diverso per Chocolat Chaud che può sfruttare la corda e la sua lestezza iniziale. La giornata finale della stagione di trotto 2023 all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è in programma giovedì 5 ottobre. 
RED/Agipro

Foto Rosellini - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password