Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2024 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

05/04/2024 | 13:30

Ippica: domenica si fa bis all’Ippodromo Snai San Siro, in pista sei corse in partnership con NBF Lanes Linea Horse

facebook twitter pinterest
Ippica domenica bis Ippodromo Snai San Siro partnership NBF Lanes Linea Horse

ROMA - L’Ippodromo Snai San Siro di Milano ospita questa domenica la 5^ giornata stagionale di galoppo chiudendo il doppio turno del fine settimana dopo la giornata di sabato. Allo storico impianto ippico di piazzale dello Sport 16 appuntamento in pista dalle ore 15:45 con sei prove di cui cinque in partnership con la NBF Lanes Linea Horse, azienda Italiana che opera da oltre 30 anni nel settore della nutrizione funzionale animale. Tante le prove riservate ai cavalli di 3 anni, mentre è per i cavalli anziani la prima prova della fase eliminatoria del Circuito San Siro Sprint.

Ma la giornata, come sempre all’Ippodromo Snai San Siro, non è riservata solo agli appassionati ippici, ma anche alle famiglie e soprattutto ai bambini. Si replicano le attività di intrattenimento che si sono svolte il giorno prima partendo dalle ore 15:45 fino al termine delle corse. Per i bambini (da zero a 13 anni), lo staff di Milano Pepe Party animerà l’area paddock con giochi di gruppo, laboratori, baby-dance, e molto altro ancora facendo trascorrere ai piccoli visitatori dei momenti davvero coinvolgenti e divertenti. Nell’area della fontana, invece, la tappa fissa con il ‘Battesimo della Sella’ con i ponies del CIL (Centro Ippico Lombardo). Gli istruttori imbracheranno i bambini tra i 3 e i 13 anni con giubbottino e caschetto e poi li accompagneranno per un breve ed emozionante tour. Per i più grandi la possibilità di pranzare nei ristoranti interni all’ippodromo, oppure consumare un aperitivo più in là nel pomeriggio durante le corse nei due bar presenti nell’area della tribuna oppure a bordo tondino.

Ma non è finita: per tutti il sound dal vivo del Trio delle Meraviglie, band dell’Isola d’Elba che con le loro cover faranno cantare e ballare il pubblico presente sugli spalti tra una corsa e l’altra.

Per tutto questo bastano 5 euro per il ticket d’ingresso per i soli maggiorenni, mentre è libero per i minorenni e i disabili certificati con un solo accompagnatore. Le attività sono tutte gratuite e senza alcun sovrapprezzo. Oppure è possibile staccare il biglietto da 20 euro per scoprire le location esclusive dell’ippodromo con una guida specializzata nella Palazzina del Peso, le gabbie di partenza al momento dello start della corsa e anche alle scuderie per ammirare i cavalli che si preparano a gareggiare. Per il tour completo ci vuole circa un’ora e comprende i trasferimenti in navetta.

PROGRAMMA – INIZIO ORE 15:45

PRIMA COSA – PREMIO ARTIKRILL HORSE
Apertura della 5^ giornata stagionale con una prova ad handicap di categoria ordinaria sul miglio di pista media. Campo partenti che segue la logica tecnica della categoria e saranno quanto mai preziose le indicazioni provenienti dai movimenti delle scommesse vista la presenza di tanti elementi che esordiscono in handicap senza che finora abbiano suggerito molto. In un simile scenario Larco rappresenta un’eccezione interessante, essendo reduce da un paio di prestazioni positive che possono bastare per chiudere una partita come questa se ripetute. Blu Rosemary invece aveva corso bene il giorno dell’Epifania, e su quel numero può senza dubbio contare.

SECONDA CORSA - PREMIO RIBES HORSE
Molto interessante anche il secondo handicap, questa volta per cavalli giovani e fondisti di 3 anni di buona categoria sul miglio allungato di pista media. Sono infatti in parecchi quelli che ci possono provare con giustificate ambizioni, tra cui certamente Dark Biscuit, che si presenta con forma tanto rodata quanto valida e che con un importante vantaggio di peso può prendersi la rivincita su Puente Romano che lo aveva battuto in inverno. Quest’ultimo è un altro che si giocherà le sue brave carte, e lo stesso dicasi di Stamper, un altro ben rodato e in un buon momento che è parso addirittura in crescita nel suo valido piazzamento in maiden. Pistolera dal canto suo ha già corso bene sui 2.300 metri e pure Rainbow Queen e Kenneth possono trovare il loro spazio.

TERZA CORSA – PREMIO MICROBIOTAL HORSE
La prova tecnicamente più in vista del pomeriggio milanese la troviamo nella terza corsa, una condizionata sul doppio chilometro di pista media per i cavalli di 3 anni che devono ancora testare le proprie ambizioni future. Il logico punto di riferimento della contesa è Calm Reef, che dopo avere vinto le prime due corse della carriera con un certo piglio, aveva fallito nel Berardelli, pur con tutte le attenuanti del caso; in questo rientro vorrà ritornare sulla buona strada. Anche Verso Le Stelle ricompare dopo un’apparizione al di sotto del suo debutto assai promettente, ma anche per lui ci sono state scusanti assai valide e può a sua volta riabilitarsi subito. Komel e My Immortal che è appena rientrato bene nel Daumier sul miglio sono due validi elementi, mentre Amonet si ripresenta dopo aver vinto una maiden a quota shock.

QUARTA CORSA - PREMIO SAN SIRO SPRINT 1^ ELIMINATORIA
Nella seconda parte della riunione al via la fase eliminatoria del circuito San Siro Sprint, sui 1.200 metri su pista dritta fino al secondo traguardo riservata ai soli cavalli anziani (4 anni ed oltre), con i primi quattro arrivati che saranno qualificati per la Finale del 17 giugno. La forma generale è buona, e contano molto i due pesi alti Flying Horse ed Etoile Di Vallarsa, più a loro agio sullo sprint puro ma comunque vittoriosi anche su questa distanza, ma ancor più di loro convince la solidissima Goinga Fast, sempre affidabile e molto regolare, che gradirà il ritorno su questa dirittura potendo contare su un numero di steccato assai vantaggioso. Strong Enough e Sioux Sweet sono altri due nomi caldi e lo sarebbe anche Ilomilo che tuttavia deve fare i conti con il rientro. Luca Lisa e Amatrice invece devono trovare la condizione migliore, perché sarebbe potenzialmente assai pericolose. 

QUINTA CORSA - PREMIO RESURGEN HORSE Alla penultima del programma tornano in pista i cavalli giovani per questa interessante maiden riservata alle femmine sui 1.800 metri di pista media. Carta alla mano la candidatura più autorevole è Cicini, probabile e logica favorita che sarà evidentemente un fattore fondamentale della corsa, ma volendo osare un po’ di più, si può seguire la chance di Punta Lancia, che alla seconda apparizione della carriera ha confermato il promettente debutto e l’allungamento della distanza dovrebbe esserle ulteriormente gradito. Valdicava al contrario è andata un po’ al di sotto delle aspettative nel suo secondo cimento, ma può tranquillamente riscattarsi subito, con Your Dream e la rientrante tedesca Paris Starlet a loro volta in prima linea. C’è anche Partigiana Lia, che arriva dopo aver tirato fuori una signora prestazione che potrebbe certamente migliorare.

SESTA CORSA - PREMIO RELAXIGEN HORSE
Il fine settimana con la doppia giornata di corse all’Ippodromo Snai San Siro di Milano si chiude in maniera quasi speculare rispetto all’apertura, con un altro handicap di categoria ordinaria per i cavalli di 3 anni, ma allungato al doppio chilometro e su pista media. Scenario non troppo diverso dalla prova sul miglio, anzi, molto simile, con un unico elemento capace di proporre un minimo di solidità, Venere Alata, che debutta in handicap tornando ad un livello più consono dopo aver provato in categoria ben superiore. Night Of Dreams sarebbe un altro da logica pole position ma deve lasciarsi alle spalle le sue brutte apparizioni stagionali e tornare sui numeri del suo autunno ampiamente positivo. Betrayal arriva in timida crescita mentre Tajine sarebbe pericolosa se ripetesse il suo esordio incoraggiante. La prossima giornata in calendario cade mercoledì 10 e poi sabato 13. Le altre di aprile sono mercoledì 17 e domenica 21 e, a chiudere il mese, mercoledì 24 e sabato 27.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password