Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2024 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

22/11/2023 | 11:18

Ippodromo Snai San Siro, per la prima volta in Italia al via il test tracking sulle corse equestri

facebook twitter pinterest
Ippodromo Snai San Siro per la prima volta in Italia al via il test tracking sulle corse equestri

ROMA - Una giornata di test in esclusiva, una tecnologia rivoluzionaria in l'Italia che sarà sperimentata il 22 novembre all’Ippodromo Snai San Siro di Milano: l'impianto di proprietà di Snaitech infatti sarà pioniere in Italia del test di ‘tracking’ delle corse dei cavalli in collaborazione con la società francese McLloyd, uno dei fornitori più importanti del mercato mondiale di questa particolare tecnologia presente anche negli ippodromi di Francia, Sud Africa ed Hong Kong. Nella giornata di galoppo in programma questo mercoledì, ad ogni cavallo partente verranno posizionati nel sottosella dei sensori GPS che non pregiudicheranno la regolarità della corsa. Grazie a questa innovativa tecnologia, sarà possibile sovrapporre alle immagini video in diretta delle corse una grafica esemplificativa sui cambiamenti delle posizioni dei cavalli stessi durante la competizione, oltre alla distanza percorsa sul circuito e quella mancante al traguardo, attraverso il numero e il colore della giubba della scuderia di appartenenza. Le grafiche saranno visibili all’interno del circuito televisivo dell’ippodromo milanese sul maxischermo, così che il pubblico presente possa orientarsi ed intuire facilmente il posizionamento dei cavalli in pista. E così sarà anche per i telespettatori sintonizzati sul circuito internazionale e per gli utenti che si collegheranno in streaming sui siti web dei concessionari, in particolare su snai.it. Il vantaggio principale dell’utilizzo di queste tecnologie, già ampiamente diffuse nel mondo delle corse quali l’automobilismo, il motociclismo e il ciclismo (solo per citarne alcune), permette di far vivere al pubblico un’esperienza coinvolgente durante le competizioni, in particolare in quelle che presentano molti partecipanti. Questa funzione permetterà inoltre di produrre una quantità considerevole di dati e di performance che saranno raccolte dalle società di corse e fruibili dai commissari presenti nell’impianto, oltre ad essere utilizzati anche da allenatori ed appassionati per valutare la performance dei cavalli, permettendo la rilevazione dei parziali per ciascuno di essi L’Ippodromo Snai San Siro si prepara così ad una prova inedita che potrà migliorare anche l’attrattività e quindi la raccolta di scommesse sulle corse italiane distribuite attraverso i canali internazionali. Qualora la sperimentazione si dimostrasse favorevole agli appassionati, Snaitech valuterà se utilizzare questa tecnologia per le corse ippiche della stagione 2024.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

EPIQA PRESENTA IO SONO VARENNE IL FIGLIO DEL VENTO

EPIQA presenta "Io sono Varenne, il figlio del vento"

19/02/2024 | 18:30 ROMA - Il fruscìo delle foglie mosse dal vento, il rumore in lontananza dello scalpitìo di un cavallo, una voce profonda che ti proietta nel mondo di un campione, dell'unico cavallo capace di conquistare non solo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password