Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/03/2024 alle ore 18:00

Ippica & equitazione

01/09/2023 | 16:33

Istituita la Consulta Nazionale dell'Ippica, La Pietra (Masaf): "Prosegue il rinnovamento del settore"

facebook twitter pinterest
Istituita la Consulta Nazionale dell'Ippica La Pietra (Masaf): Prosegue il rinnovamento del settore

ROMA - E' stata istituita la Consulta Nazionale dell'Ippica. Il nuovo organismo dovrà svolgere le attività in relazione alle funzioni politiche di indirizzo nel settore ippico e per le attivita' connesse all'organizzazione dei giochi e delle scommesse delle corse dei cavalli. Lo ha annunciato Patrizio La Pietra, sottosegretario del Masaf con delega al settore, il quale ha sottolineato di aver "fortemente voluto la creazione di quest'organismo collegiale per proseguire il processo di rinnovamento dell'ippica, al quale sto lavorando da anni, prima con la mia attività al Senato e ora nel ruolo di sottosegretario con delega al settore". All'interno della Consulta ci sarà spazio per tutti i vari rappresentanti dell'ippica, quali allevatori, proprietari, allenatori, fantini, guidatori, rappresentanti delle società di corse, gestori degli ippodromi, giudici addetti al controllo tecnico e disciplinare delle corse, rappresentanti dei veterinari, dell'Anci e ovviaemente della Fise. La Pietra ha aggiunto che "il futuro dell'ippica deve essere in mano a chi ha le competenze e l'esperienza maturata sul campo e quindi i componenti della Consulta saran no diretta emanazione dei principali soggetti del settore".

"Sarà un luogo di confronto per tutti gli operatori del settore, uniti da un unico obiettivo, quello di riportare l'ippica italiana nel ruolo che le compete, ossia ai massimi livelli dello sport italiano e internazionale - ha aggiunto La Pietra -. Proprio in quest'ottica di rilancio del settore, fortemente voluto dall Governo, dopo un primo importante lavoro per accorciare i tempi per i pagamenti dei premi, rientrerà anche la nomina, ormai imminente, del direttore della Direzione generale per l'ippica, organismo destinato a diventare un ulteriore fondamentale punto di riferimento per il mondo italiano" - ha concluso.

RED/Agipro

Foto Credits Carlo Dani CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password