Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/05/2024 alle ore 10:00

Ippica & equitazione

28/05/2023 | 15:28

Piazza di Siena: premio n. 9 Sei Barriere Loro Piana, Bicocchi e Whitaker alla pari fino a 1,95

facebook twitter pinterest
Piazza di Siena: premio n. 9 Sei Barriere Loro Piana Bicocchi e Whitaker alla pari fino a 1 95

ROMA - L’avvincente Premio n. 9 Sei Barriere Loro Piana (20.000 €) ha concluso l’intenso programma di gare della terza giornata del 90º CSIO di Roma Piazza di Siena - Master d’Inzeo sull’ovale verde al centro di Villa Borghese. E per l’Italia è arrivata finalmente la prima vittoria in questa edizione del concorso ippico capitolino, anche se in condivisione con la Gran Bretagna.

Infatti Emilio Bicocchi con Flinton e John Whitaker con Green Grass sono stati gli unici a saltare senza errori nel terzo barrage, superando la quota notevolissima di 1,95 sul quarto e ultimo ostacolo. A quel punto i due cavalieri si sono incrociati nel corridoio all’uscita dal campo e con un cenno d’intesa simultaneo hanno deciso di non andare oltre. Terzo posto per lo svizzero Alain Jufer, che invece con Kosimo MM aveva commesso errore sulla barriera di 1,95. Particolarmente soddisfatto il 46enne toscano Bicocchi, al nono successo in carriera nello CSIO romano: «Flinton è con me da più di quattro anni. Ha un cuore grande così… Questa è stata la sua prima Sei Barriere e ha risposto in maniera davvero eccellente. Abbiamo detto “proviamoci”, certo non per scherzo, e abbiamo fatto proprio bene, a ogni giro saltava sempre meglio».

Whitaker, 67 anni, è il concorrente più anziano a questa edizione 2023 di Piazza di Siena: «Sono felice perché è la mia prima vittoria a Roma in una Sei Barriere e perché Green Grass per la prima volta partecipava a questo tipo di gara».

CONCLUSA LA SECONDA TAPPA DELL’ITALIAN CHAMPIONS TOUR - Piazza di Siena ha ospitato la seconda tappa dell’Italian Champions Tour, il primo circuito nazionale di salto ostacoli a squadre che quest’anno mette in campo la sua terza edizione, sempre nel segno della collaborazione con Fieracavalli e del main sponsor Regione Siciliana.

Quello di Roma è solo il secondo appuntamento di un viaggio attraverso la Penisola che conta 5 tappe totali, ideato e costruito per regalare a tutti, professionisti del settore e semplici appassionati, la magia della grande equitazione, con l’obiettivo di riportare al centro uno dei valori fondanti dell’equitazione: il lavoro di squadra.

Per questa due giorni nell’ovale più famoso del Paese, i 16 team manager hanno chiamato all’appello i loro binomi migliori che, sfidandosi sui millesimi di secondo per riuscire a conquistare il podio, hanno regalato grandi emozioni al pubblico romano. Il percorso, disegnato dallo chef de piste Uliano Vezzani, ha messo a dura prova cavalli e cavalieri che hanno portato in scena uno spettacolo ad alto tasso adrenalinico.

Il team Selleria Equipe trionfa nella capitale Giacomo Casadei e Roberto Previtali conquistano l’ovale di Piazza di Siena, occhi puntati alla terza tappa in programma dal 21 al 23 luglio all’Horses Riviera Resort di San Giovanni in Marignano.

RED/Agipro

Foto credits Sport e Salute / Simone Ferraro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password