Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/03/2024 alle ore 09:55

Ippica & equitazione

09/02/2024 | 17:45

Super domenica all'Ippodromo Snai La Maura con in programma il "Gran Premio Locatelli" e tanta animazione di carnevale per famiglie e bambini. Cancelli aperti dalle 12.45, in pista dalle 13.55

facebook twitter pinterest
Super domenica all'Ippodromo Snai La Maura con in programma il Gran Premio Locatelli e tanta animazione di carnevale per famiglie e bambini. Cancelli aperti dalle 12.45 in pista dalle 13.55

ROMA - Sarà una bella domenica di trotto e di animazione per festeggiare il Carnevale all’Ippodromo Snai La Maura di Milano. Tutto pronto, quindi, per accogliere il pubblico dall’ingresso di via Lampugnano 95 dalle ore 12:45 (ticket ingresso 3 euro, omaggio per i minori e portatori di handicap certificati) e vivere appieno la bellezza del cavallo e di un pomeriggio all’insegna del divertimento grazie alla collaborazione di Pepe Party Milano, lo staff di animatori sempre pronto a far divertire i piccoli ospiti e i loro genitori all’interno dell’impianto ippico. Giochi, laboratori di Carnevale, baby-dance e tanta musica nella sala coperta in caso di pioggia. Non solo: per chi volesse pranzare oppure prendere un aperitivo sono a disposizione più punti di ristoro con la tavola calda e il chiosco-bar a bordo pista. Insomma, tutti presupposti per trascorrere una domenica diversa dalle altre.
Domenica diversa anche in pista nell’11^ giornata stagionale di trotto che vede in chiusura di riunione l’attesa edizione 2024 del Gran Premio Mario Locatelli, prova di Gruppo III riservata ai cavalli indigeni di 5 anni ed oltre ed esteri di 4 anni ed oltre, che si contenderanno l’arrivo al traguardo sulla distanza di 1650 metri ed aggiudicarsi il montepremi di 35.200 euro. In questa edizione si affianca anche il Trofeo Domenico Toniatti, considerato il padre dell'allevamento del trottatore italiano, e al quale ogni premio della riunione vede i nomi dei suoi stalloni, fra cui Sharif di Jesolo, pilastro della Razza Indigena, e il qualitativo nordamericano Supergill. Toniatti per quattro decenni riuscì ad affermarsi nel circuito classico dei giovani ed anziani trottatori e l’Ippodromo Snai La Maura, nella giornata del GP gli rende omaggio.

In pista, invece, i partenti del Locatelli vede alla base del pronostico il trio composto da Chance Ek, Bythebook e Akela Pal Ferm, citati nel rispetto dell’ordine di partenza e in considerazione delle caratteristiche simili, ovvero la velocità al via. Chance Ek è reduce da un brillante successo a Parigi correndo al comando a riprova di quando indicato e, visto il numero interno, è la prima scelta. Bythebook è altrettanto rapido allo stacco anche se è vero che, dopo una serie di vittorie in contesti ampiamente alla sua portata, non ha ancora mostrato il suo vero volto nel circuito che conta. Discorso analogo per Akela Pal Ferm che ha vissuto un 2023 superlativo con successi e piazzamenti in serie tra cui è doveroso citare il Campionato Europeo a Cesena. Gli altri nove al via rappresentano delle alternative molto valide, quindi la corsa appare incerta alla fin fine. La collocazione di Verdon Wf, per esempio, fa sì che sia il primo indiziato al podio, obiettivo possibile vista la rapidità e i mezzi in suo possesso. Vesna, invece, rientrata in modo promettente proprio sulla pista e la compagna di scuderia Dali Prav, che dallo scorso giugno non ha sbagliato nulla vincendo e piazzandosi a ripetizione nel circuito dei gran premi per i 4 anni, potrebbero filtrare dalla seconda fila e giocarsi un posto sul podio. Obiettivo possibile anche per Daniele Jet altro protagonista del circuito dei gran premi dei 4 anni ed in possesso delle armi per farsi valere anche dalla seconda fila. Massima attenzione per l’indomito Vincerò Gar secondo nella Coppa di Milano agendo di rimessa nella Batteria, ed al comando in Finale, a riprova che quando si possiedono le qualità di base tutto si può realizzare. Grosse sorprese potrebbero essere sono Brillant Ferm, alla ricerca della miglior forma che se ritrovata potrebbe valergli un compenso a dispetto del numero, Conan Op anch’esso sacrificato dalla seconda fila, il passista Very Joy e Ziguli Dei Greppi non nuova ad inserimenti e piazzamenti di spessore, vedi l’Encat dello scorso anno oppure il Città di Montecatini. Quindi i presupposti per uno spettacolo in pista ci sono, eccome.

La riunione, però, regala altre belle corse. In apertura, per esempio, si trova il Premio Supergill, prova condizionata per cavalli di 3 anni non vincitori di 8.000 euro in carriera in cui Fartlek As, reduce da una valida piazza d’onore a media di rilievo sui 2000 metri, si propone come cavallo da battere per Fashion Grif forte di una carta eccellente con vittorie e piazzamenti in serie. La rientrante Favilla Amg, rapida al via e costante nel rendimento, e il cresciuto For You Roc, a segno dopo un lungo stop ai box, sono in grado di ribaltare il pronostico. Freccianera Fi, grazie al numero, punta al podio al pari di Fireblade compagno di training di Fartlek e Furbetto Di Giò sacrificato dal numero.

A seguire i cavalli anziani di categoria E/D alle prese sui 1650 metri per la prova valida come Premio Re Dei Jet, in cui Cesare Amg appare come un favorito ‘cristallino’. Diva Ferm è rapida e si propone come seconda scelta nei confronti di Dingo, quest’ultimo alla ricerca della miglior forma, e di Decimomeridio Gpd reduce dalla trasferta francese. Diva Indal e Duchessa Grif puntano ad un compenso.

Alla terza corsa della giornata milanese ecco il Premio Qualto, per i cavalli di 4 anni impegnati in una reclamare per 8.000 euro ed affidati alle redini dei Gentlemen. Eureka Grif ha già vinto a La Maura in coppia con Jacopo Brischetto e, pur con collocazione non facile al via, resta il principale punto di riferimento nei confronti di Elodie Stecca a segno sempre in una reclamare alla penultima. Evely’s ha dalla sua la notevole costanza che le fanno prenotare ancora una volta il podio. Exelon Indal ed Estella Bar sono alla ricerca della miglior forma ma non possono essere sottovalutate al pari di Explosive Girl Lf. Encatador Vad, grazie alla corda, potrebbe tramutarsi nella tipica sorpresa.

A metà giornata il Premio Crown's Invitation, un Handicap sulla distanza di 2700 metri per i cavalli di 4 anni in cui sei vincitori fino a 35.000 euro saranno al via allo start, mentre la sola Eridamia ha accettato l’ingaggio al nastro intermedio riservato ai vincitori da 35.000 a 70.000; al terzo nastro, invece, per i vincitori da 70.000 a 120.000 euro è andato deserto. La citata Eridamia è rientrata con un valido terzo posto ma al momento riveste ruolo di alternativa visto lo schema e la presenza allo start di alcuni soggetti potenzialmente non inferiori. Tra questi ultimi spicca Every Time Winner che, con le due recenti vittorie, sembra aver trovato il giusto equilibri che gli consente di mostrare appieno il suo potenziale. Explosive Axe, al contrario, è finito di galoppo sulla pista all’ultima uscita ma un suo primo piano non stupirebbe. Express D’Arc è reduce dalla vittoria a media di rilievo e vale un percorso da protagonista. Emily può rivelarsi pericolosa mentre Ni Haop Bros, curiosamente compagno di scuderia di Express e di allenamento di Explosive, ha preceduto Eridamia all’ultima e quindi riveste il ruolo di sorpresa al pari di Ebano Degli Dei.
Alla quinta uscita a La Maura, un’altra prova condizionata ma per le sole femmine di 3 anni non vincitrici di 20.000 euro in carriera che si contenderanno il Premio Sharif di Jesolo. Fan Idole Vf ha vinto e convinto all’ultima uscita e, riproponendosi nello stesso assetto senza ferri e grazie a numero e velocità al via, punta al bis. Funny Girl, dopo diversi successi, è giunta seconda nel Criterium Ambrosiano ed essendo anche lei scattante al via e dotata di ottimo parziale sarà comunque avversaria temibile al pari di Fantastic Gio i cui mezzi non sono mai stati in discussione. Filly Mail, compagna di training di Funny, è più di una sorpresa, ruolo che rivestono la stimata Freeway Bi e Felsen Ferm.

Alla penultima, prima del GP Locatelli, un altro Handicap ma sui 2700 metri e per cavalli di 5 e 6 anni in cui cinque vincitori fino a 40.000 euro tenteranno la fuga dai tre vincitori da 40.000 a 90.000 al nastro intermedio, mentre nessuno ha accettato l’ingaggio a 40 metri riservato ai vincitori da 90.000 a 140.000 euro. Il pronostico in questo Premio Park Avenue Joe, è rivolto verso gli inseguitori con il super esperto dello schema Cardoso Dr quinto con rammarico nel Vittoria che si fa preferire a Catullo Jet il cui potenziale non è certo in discussione come indicano i trascorsi ed il più recente successo in 2.24 sui 2000 metri di Napoli. Downtown As, dopo la straripante vittoria di Bologna, non si è ripetuto per semplici evenienze sulla pista ma resta il chiaro punto di riferimento allo start. Ciel Joyeuse e il cresciutissimo Cienfuegos Laumar sono le principali sorprese. Dynamic Flyght Lf, Call Ek Del Ronco ed il terzo penalizzato Catman Di Celle puntano ad un inserimento.

Dopo la chiusura col botto con il Gran Premio Mario Locatelli – Trofeo Domenico Toniatti, il calendario di trotto all’Ippodromo Snai La Maura continua con l’appuntamento di domenica 18 e poi con un’altra giornata clou, quella in programma il 25, con il Gran Premio Encat.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password