Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/02/2024 alle ore 21:08

Ippica & equitazione

11/09/2023 | 15:30

Ippica, a Montelibretti un campionato d’Europa che guarda al futuro

facebook twitter pinterest
ippica A Montelibretti un campionato d’Europa che guarda al futuro

ROMA - Durante il fine settimana, dal 13 al 17 settembre, l’Italia sarà nuovamente sotto la luce dei riflettori nella disciplina del concorso completo di equitazione con l’organizzazione della più attesa rassegna giovanile del calendario internazionale FEI 2023: il Campionato d’Europa Young Riders e Juniores. Ospite del prestigioso evento sarà il Centro Militare di Equitazione di Montelibretti, impianto modello alle porte di Roma nord, depositario delle tradizioni sportive dell’equitazione militare in Italia.

Quest’anno la Scuola di Cavalleria dell'Esercito Italiano festeggia i suoi duecento anni e l’organizzazione del campionato in una sede che dalla fondazione ad oggi è stata la casa dello sport per i tanti campioni che hanno gareggiato in sella con l'uniforme dell’Esercito è uno dei momenti che sono stati scelti per celebrare la ricorrenza.

Con la partecipazione di binomi in arrivo da ben 19 paesi è boom di iscrizioni.
Nel campionato riservato agli juniores 12 nazioni sono rappresentate da una squadra ufficiali e 7 da binomi in gara solo a titolo individuale; in quello young riders (under 21) le squadre ufficiali saranno invece 6 e gli individuali 4, per un totale di 10 bandiere.

Clicca QUI per le master list Young Riders e QUI per la master list Juniores

Gli impianti militari sono pronti ad accogliere 123 cavalli ed altrettanti cavalieri ed amazzoni che rappresentano la crema delle nuove leve della specialità per la seconda volta. Nel 2016 Montelibretti ha ospitato infatti una fortunata edizione della rassegna continentale in cui, per la prima volta in Italia, sono state programmate le prove di Juniores e Young Riders contemporaneamente.

I primi cavalli hanno fatto il loro ingresso nelle scuderie ieri, domenica. Le gare inizieranno giovedì 14 settembre con la prima parte delle riprese del test di addestramento ma il programma si apre di fatto già mercoledì 13 con le prammatiche ispezioni veterinarie e con la cerimonia di inaugurazione aperta dallo spettacolare aviolancio di paracadutisti del Centro Sportivo dell’Esercito di Pisa. Una volta atterrati i quattro atleti consegneranno le bandiere che verranno issate sui pennoni del campo di gara mentre contemporaneamente si esibirà la Banda della Scuola trasporti e Materiali dell’Esercito.

ITALIA IN CAMPO

Il tecnico selezionatore FISE, Jacopo Comelli, ha convocato per l’Europeo 11 binomi al termine di un ritiro collegiale e lavoro di rifinitura effettuato nel mese di agosto ai Pratoni del Vivaro, presso il Centro Equestre Federale Ranieri di Campello.

Oltre al Tecnico Selezionatore, la delegazione italiana sarà composta dal Capo Equipe degli Juniores, Sara Bertoli, dal Capo Equipe degli Young Riders e Tecnico di Dressage Zilla Pearse e dal veterinario di squadra Marco Eleuteri.

Questi i ragazzi che difenderanno il tricolore a Montelibretti.

Juniores
Marialaura Di Iorio (Fernhill Fancy That), Andrea Gaia Dissette (Luvis), Sarah Giulia Goldschlag (Tintoretto del Quadrifoglio), Giulia Mannoni (Invictus), Leopoldo Petrini (Emerald Jonny), Federica Vincenti (Bad Boy Z).

Young Riders
Maria De Angelis Corvi (Bungowla Diamond Time), Edoardo Fortini (Cooley Showtime), Camilla Luciani (Athina Quandolyn), Pasquale Migliaccio (Myvatn de Remella), caporal maggiore Matteo Orlandi (Quality in Time).

RED/Agipro

 

Foto credits - Massimo Argenziano

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

EPIQA PRESENTA IO SONO VARENNE IL FIGLIO DEL VENTO

EPIQA presenta "Io sono Varenne, il figlio del vento"

19/02/2024 | 18:30 ROMA - Il fruscìo delle foglie mosse dal vento, il rumore in lontananza dello scalpitìo di un cavallo, una voce profonda che ti proietta nel mondo di un campione, dell'unico cavallo capace di conquistare non solo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password