Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2024 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

19/07/2023 | 13:40

Ippica, Ippodromo Cesena trotto: resoconto delle corse di martedì 18 luglio 2023

facebook twitter pinterest
ippodromo cesena trotto: resoconto delle corse di martedì 18 luglio 2023

ROMA - Il primo atto del Tomaso Grassi Award - Superfrustino 2023, si è concluso con il meritato successo nella classifica di tappa del driver e allenatore partenopeo, Mario Minopoli Jr, la cui promozione alla finale del 22 agosto ha avuto brillanti partner e favorevoli  complici nel corso della serata ad iniziare da Eccebombo Jet, primo atout vittorioso della semifinale che il "francesino" ha condotto alla garibaldina accompagnando il tre anni in training da Andrea Vitagliano ad un franco primo piano alla media di 1.15.1, mentre alle loro spalle si sono piazzati Elly Bro Dipa ed Elektra Lam, con Gp Minnucci e Marco Stefani. Anziani alla seconda prova della semifinale del torneo e successo per Amely Pan e Daniele Cuglini, alloro  avvalorato da un ragguaglio di 1.14.3 ma  facilitato dalle rotture in dirittura d'arrivo di Argo Spritz e Beethoven Grif, piazza d'onore per il fortunato Zerouno Mmg e per Vp, con Briscola Muttley a regalare i primi punti a Vincenzo D'Alessandro. Terza manche e secondo successo per Mario Minopoli jr, tutto semplice per la sua Daniela Col vincitrice in 1.13.6 davanti a Dagranit Dipa e Dulcinea di Casei, sulle quali si sono rispettivamente impegnati Vincenzo D'Alessandro e Vp. Alla quinta corsa, nell'handicap riservato agli anziani, sorprendente vittoria per la trascurata Zambana e per Luca Lovera, sprintati nella fasi finali della corsa per avere ragione di Avica Chuck Sm, che aveva condotto sin dalle prime battute nelle mani di Giampaolo Minnucci e di Zitrunas al terzo posto con Maione, non certo fortunato nei sorteggi serali. Grande pathos precedeva il miglio conclusivo "Premio Associazione degli Albergatori di Cesenatico – Federalberghi", una prova per i free for all con la giubba di Renato Santese ai vertici del pronostico grazie a Stepping Spaceboy e Great King Wine, rispettivamente affidati a Mario Minopoli e Tommaso Gambino, ma alla prova dei fatti poca gloria per i compagni di franchigia del grande Cokstile, giunti quarti e quinti all'epilogo perché un imprendibile Brivio D'Elite con  Vincenzo D'Alessandro hanno impostato tattica d'avanguardia sfuggendo di misura ed a media di 1.14.0 al forcing del  brillante Dinamo D'Aghi ben improvvisato da Marco Stefani, terzo Cosmos Del Ronco, ben rientrato con la inusuale  partnership di Vp. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password