Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/04/2024 alle ore 20:56

Scommesse

21/08/2023 | 16:10

Alcaraz vuole gli US Open, Djokovic pronto a contrastarlo. Sinner, in trionfo a 10 su Sisal.it, è la speranza azzurra

facebook twitter pinterest
Alcaraz vuole gli US Open Djokovic pronto a contrastarlo Sinner in trionfo a 10 su Sisal.it è la speranza azzurra

ROMA - La stagione degli Slam di tennis si avvia alla sua conclusione poiché da lunedì 28 agosto vanno in scena gli US Open, ultima prova dell’anno tra i quattro tornei più prestigiosi del circuito. L’ipotesi dell’ennesimo duello tra Carlos Alcaraz e Novak Djokovic per la conquista del titolo è molto forte. Dopo la bellissima finale andata in scena a Cincinnati, dove Nole ha vinto in rimonta dopo quasi 4 ore di gioco, il numero 1 del mondo, e campione in carica a Flushing Meadows, ha tutte le intenzioni di prendersi la rivincita. Gli esperti Sisal vedono Carlos Alcaraz come grande favorito per il successo finale, in quota a 2,25: in caso di vittoria per lo spagnolo si tratterebbe del terzo Slam in carriera, dopo US Open nel 2022 e Wimbledon quest’anno, a soli 20 anni. Carlitos vuole spezzare un tabù relativo al torneo americano: è dal 2008, anno della quinta vittoria di fila di Roger Federer, che nessun tennista conferma il titolo a New York. Ma per un Carlitos che rappresenta la punta dell’iceberg della nuova generazione del tennis, c’è un Novak Djokovic che non vuole cedere il passo forte di 23 Slam in carriera, di cui due in questo 2023. Il fenomeno serbo, offerto a 2,50, cerca il quarto sigillo a New York, un torneo che non vince dal 2018 e dove per 6 volte è stato sconfitto in finale: tra tutte quella che brucia di più rimane quella del 2021 quando Daniil Medved negò a Djokovic la realizzazione del Grande Slam. Proprio il tennista russo chiude il podio dei favoriti. Il moscovita, attuale numero 3 della classifica ATP, ha vinto 18 dei suoi 20 tornei in bacheca sul cemento e, in questo 2023, si è portato a casa ben 5 tornei. Bissare il successo del 2021 non sarà facile per Daniil Medvedev, ipotesi in quota a 6,00, ma sicuramente il russo sarà uno degli avversari più temibili per la coppia Alcaraz-Djokovic. Le speranze azzurre sono racchiuse, ovviamente in Jannik Sinner. L’azzurro, sesto nel ranking mondiale, ha un feeling particolare con il cemento e, pochi giorni fa, ha infranto il tabù dei successi nei Masters 1000 trionfando a Toronto. La successiva sconfitta al primo turno a Cincinnati è stata figlia delle grandi fatiche accumulate ma Sinner, agli US Open, vuole essere protagonista. Lo scorso anno l’italiano uscì ai quarti contro Alcaraz ma stavolta punta deciso alla vittoria, impresa che pagherebbe 10 volte la posta.

RED/Agipro

Foto credits: Antonio Fraioli

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password