Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/03/2024 alle ore 13:02

Altri sport

31/07/2023 | 13:30

F1, Leclerc trascina la Ferrari: in quota, il Cavallino torna a insidiare Mercedes nella classifica costruttori

facebook twitter pinterest
F1 Leclerc Ferrari quota Cavallino insidia Mercedes classifica costruttori

ROMA – Il Gran Premio del Belgio ha chiuso la prima parte di stagione di F1, attesa ora alla pausa estiva, regalando diversi spunti interessanti in ottica Ferrari. La scuderia di Maranello, infatti, torna a sorridere grazie al terzo posto di Charles Leclerc, capace di tenere testa a Lewis Hamilton. Un risultato che, secondo i betting analyst di Betflag e Planetwin365, permettono al Cavallino di fare un piccolo passo avanti nel confronto con Mercedes per il secondo posto nella classifica costruttori: la quota delle Stelle d’Argento, infatti, vede un leggero rialzo e si attesta ora tra 1,21 e 1,30, mentre quella della Ferrari, al contrario, si abbassa, oscillando tra 3,95 e 4.

Un altro testa a testa interessante è quello tra Leclerc stesso e Carlos Sainz, con il monegasco che, dopo aver rosicchiato punto su punto negli ultimi round, effettua il sorpasso in classifica sullo spagnolo, vittima di un ritiro sul circuito di Spa-Francorchamps: per effetto di ciò, la quota di Leclerc “vincitore” nel duello in famiglia si abbassa a 1,30, mentre quella di Sainz vale ora 3,22 volte la posta giocata.

Restando in tema piloti, il weekend del Belgio ha permesso a Sergio Perez di prendere un po’ di respiro per il secondo posto dietro l’inarrivabile Max Verstappen: su William Hill, Checo vincitore del campionato “degli altri” si gioca ora a 1,22, mentre per Hamilton si sale a 4,33. Nonostante sia Fernando Alonso l’inseguitore più diretto del messicano della Red Bull in classifica, il calo di prestazioni dell’Aston Martin lo relega lontano in quota, a 41; va peggio ai piloti Ferrari, con Leclerc a 201 e Sainz a 251.

AB/Agipro

Foto credits Antonio Fraioli/Sportface

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password