Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/02/2024 alle ore 21:01

Altri sport

21/09/2023 | 12:30

Formula 1. A Suzuka Verstappen vuole ricominciare a vincere ma la Ferrari ci crede: trionfo Rosso, nel GP del Giappone, a 5,00 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Formula 1 – A Suzuka Verstappen vuole ricominciare a vincere ma la Ferrari ci crede: trionfo Rosso nel GP del Giappone a 5 00 su Sisal.it

ROMA - Nell’immaginario collettivo della Formula 1 sono tante le istantanee legate al Gran Premio del Giappone, in programma il prossimo weekend a Suzuka. Due però campeggiano su tutte le altre: la gara che, nel 1976 quando si correva ancora al Fuji, consegnò il titolo Mondiale a James Hunt dopo il ritiro di Niki Lauda e la vittoria, nel 2000, di Michael Schumacher che riportava a Maranello un titolo piloti dopo 21 anni di digiuno. Domenica sarà invece Max Verstappen a volersi prendere la scena dopo che, per la prima volta in stagione, è rimasto giù dal podio. Il campione del mondo, al volante della Red Bull numero 1, parte favoritissimo, per gli esperti Sisal, sia per la pole, a 1,57, sia per il successo, 1,33, già centrato lo scorso anno. L’Olandese Volante vuole rifarsi con gli interessi dominando l’intero weekend tanto che la Tripletta, Pole, Giro Veloce e Vittoria, si gioca a 2,75. Non vuole smettere di sognare, invece, la Ferrari che vuole dare seguito al successo di Singapore e tornare nuovamente sul gradino più alto del podio. Il successo nel Gran Premio del Giappone manca a Maranello dal 2004 quando, neanche a dirlo, a trionfare fu Michael Schumacher. Carlos Sainz, carico per il successo di Marina Bay, e Charles Leclerc, a caccia di una vittoria che manca dal Gran Premio d’Austria della passata stagione, puntano dritti a gradino più alto del podio: la Ferrari vincente a Suzuka è offerta a 5,00. Passando ai singoli piloti, il trionfo di Leclerc si gioca a 9,00 mentre quello di Sainz a 12. La gara di Marina Bay ha mostrato come anche la Red Bull possa essere battuta tanto che, adesso, tutti iniziano a crederci: Sergio Perez, con la seconda macchina austriaca, è dato a 10 mentre si sale a 16 per Lando Norris, McLaren, secondo domenica scorsa alle spalle di Sainz. La coppia della Mercedes, formata da Lewis Hamilton, 5 successi nella terra del Sol Levante, e George Russell, parte alla pari: la vittoria di uno dei due piloti della Stella d’Argento pagherebbe 20 volte la posta.

RED/Agipro

Foto credits: Ferrari Media

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password