Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/05/2024 alle ore 13:02

Altri sport

08/06/2023 | 14:15

MotoGP, Bagnaia insegue la seconda vittoria consecutiva al Mugello. In quota, Martin e Bezzecchi insidiano Pecco

facebook twitter pinterest
MotoGP Bagnaia seconda vittoria consecutiva Mugello quota Martin Bezzecchi insidiano Pecco

ROMA – Dopo quasi un mese di pausa, torna la MotoGP, e lo fa con l’attesissimo GP d’Italia. Al Mugello riparte la lotta per il titolo, che vede attualmente Francesco Bagnaia in testa, tallonato a un punto da Marco Bezzecchi; poco più lontani, Brad Binder e Jorge Martin. Un gruppetto destinato a dare spettacolo anche tra le colline toscane: secondo gli esperti di Planetwin365 e Stanleybet.it, infatti, Pecco è il favorito, rispettivamente a 2,20 e 2,25, per bissare il successo del 2022. Dietro di lui ecco proprio Martin, che dopo aver ben figurato in Francia vede il successo al Mugello tra 4,80 e 5,50. A seguire, Bezzecchi vede il terzo successo stagionale oscillare tra 5,75 e 6,50. 6,50 è anche la quota assegnata a Marc Marquez, mentre Binder si attesta a 10. La coppia di casa Aprilia, Maverick Vinales ed Aleix Espargaro, paga 16 volte la posta giocata, così come Jack Miller, mentre per Fabio Quartararo si sale a 21. In casa Ducati, occhi puntati anche sul rientrante Enea Bastianini, assente addirittura dal primo weekend di Portimao, dopo un iniziale tentativo di recupero a Jerez: la vittoria del riminese si gioca a quota 26.

Come ben noto, nei weekend di questa stagione grande importanza la riveste il sabato, con la Sprint Race. Qui la forbice si restringe, con Bagnaia che sale a 3,40, mentre Martin, a 4,40, si avvicina, così come Binder e Bezzecchi (entrambi a 5,25). Infine, per la pole position è sempre avanti Bagnaia a 2,25, con Martin a 4,40, poi Marquez a 5,35 davanti a Bezzecchi, a 6,50.

AB/Agipro

Foto credits Simon Patterson CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password