Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2024 alle ore 21:24

Calcio

06/03/2024 | 11:50

Europa League: su William Hill Milan a bassa quota contro lo Slavia, De Rossi avanti su De Zerbi. In Conference la Fiorentina comanda sul Maccabi

facebook twitter pinterest
Europa League: su William Hill Milan a bassa quota contro lo Slavia De Rossi avanti su De Zerbi. In Conference la Fiorentina comanda sul Maccabi

ROMA - Dopo il passaggio del turno ottenuto contro il Rennes, il Milan affronta negli ottavi di finale di Europa League da favorito – nella gara di andata di San Siro - lo Slavia Praga, squadra mai vincente in Italia in otto precedenti europei. Anche in questo caso su William Hill sarà dura per i cechi: comanda il segno «1» a 1,42 contro il 7,50 del colpo esterno. Nel mezzo il pari fissato a 4,50. Nel turno precedente i rossoneri hanno siglato ben 5 gol, subendone 3, numeri che fanno prevalere nettamente in quota l'Over 2.5, a 1,62, sull'Under 2.5 dato a 2,20. Per quanto riguarda i possibili marcatori del match, in pole c'è Olivier Giroud, a 2,30, ma occhio a Rafael Leao, a segno tre volte nelle ultime quattro sfide internazionali con il Milan, proposto a 2,70. Tra gli ospiti il pericolo numero uno è Vaclav Jurecka a 4,20 volte la posta.

Daniele De Rossi contro Roberto De Zerbi. Roma-Brighton vive anche nella sfida tra i due tecnici italiani, al primo scontro diretto della loro carriera. De Rossi, dopo i due pareggi contro il Feyenoord, cerca la prima vittoria europea, offerta a 2,15 contro il 3,25 del segno «2», uscito solo una volta nelle ultime 23 giocate dalla Roma nelle coppe europee. Sale a 3,50 il pari che lascerebbe aperta ogni porta per il ritorno in terra inglese. Con due allenatori che fanno del calcio propositivo il loro credo, in pole c'è il Goal, a 1,61, contro il 2,20 del No Goal. Tra i risultati esatti, avanti c'è il terzo 1-1 consecutivo della Roma in Europa League, quotato a 6.

La prima squadra a scendere in campo di tutta l'Europa League è l'Atalanta, impegnata mercoledì contro lo Sporting Lisbona già affrontato nella prima fase. Nel precedente lusitano a spuntarla fu l'Atalanta, data però a 3,40 dagli esperti William Hill, in ritardo sullo Sporting, avanti a 2,10. Sale a 3,50 il pareggio uscito nell'ultimo scontro diretto, giocato però al Gewiss Stadium. In entrambe l'occasione a spuntarla fu il Goal, opzione ancora in vantaggio a 1,66 sul No Goal visto a 2,10. Ademola Lookman, tornato al gol contro il Bologna, cerca un bis proposto a 3,80 mentre i padroni di casa si affidano al bomber Victor Gyokeres, primo in lavagna a 2,40.

In Conference League torna in campo la Fiorentina, impegnata in trasferta, ma in campo neutro contro il Maccabi Haifa. Partita alla portata dei viola, finalisti lo scorso anno, in pole a 1,63 contro il 5 della vittoria dei padroni di casa, usciti vincenti dall'ultima sfida contro un club italiano – la Juventus – nella scorsa Champions League. Nel mezzo il pareggio dato a 3,50. Molto più equilibrio su William Hill il confronto tra il Goal - uscito in due delle tre trasferte viola nella competizione – avanti a 1,80 sul No Goal visto a 1,90. Andrea Belotti vuole il primo gol in coppa con la nuova maglia, offerto a 3 mentre il "bomber" di coppa Luca Ranieri – già a quota 3 centri – paga 7,50 volte la posta.

RED/Agipro

Foto credits: LittleWhites via Wikimedia Commons - CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password