Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/02/2023 alle ore 20:35

Calcio

12/01/2023 | 11:56

Serie A, Juventus in salita al Maradona: Napoli avanti a 1,95, una scommessa su due è per gli azzurri

facebook twitter pinterest
Serie A Juventus in salita al Maradona: Napoli avanti a 1 95 una scommessa su due è per gli azzurri

ROMA - Lontanissime fino a qualche settimana fa, e ora protagoniste dello scontro al vertice della Serie A. Per l'anticipo di lusso tra Napoli e Juventus gli analisti puntano però sugli azzurri, ancora a +7 sui bianconeri e sempre vincenti negli ultimi tre precedenti in campionato al Maradona: la vittoria di Spalletti stavolta è offerta a 1,95 su Planetwin365, con il blitz di Allegri a 4,05 e il pareggio a 3,45. Le otto vittorie consecutive dei bianconeri lasciano indifferenti anche gli scommettitori, che nel 50% dei casi scelgono l'«1», mentre il «2» si ferma al 24% delle preferenze. Al di là del risultato, sarà dura per la Juve mantenere l'inviolabilità della porta, che pure va avanti da otto turni: un'altra partita con la difesa blindata sarebbe un'impresa a 4,39, contro l'1,15 offerto per almeno una rete azzurra. Proprio il capitolo marcatori è particolarmente ricco in chiave quote: davanti a tutti gli analisti confermano Osimhen a 2,75, con Kvaratskhelia a 3,50 e Politano (a segno nel match casalingo della scorsa stagione) a 4,50. Tra gli juventini scalpita invece Chiesa (4,50), posizionato poco dietro l'ex azzurro Milik (4,00) e davanti a Di Maria (5,50). Le previsioni sui gol rimangono comunque prudenti: come emerge dal sito di statistiche Calcio.com, il 60% delle partite del Napoli in campionato è finito in Over 2,5 (stavolta a 1,88), ma per la Juventus la percentuale si ferma a meno del 30%, con l'Under leggermente favorito a 1,82. Caldissimo il fronte arbitrale, con una chiamata del Var nel corso dell'incontro offerta a 3,30; per i cartellini, invece, i più a rischio sono Danilo e McKennie, entrambi a 3,25, seguiti da Kim (3,50) e Mario Rui (3,75).

Nella rincorsa allo scudetto si fa delicatissimo anche il testa a testa al Via del Mare, dove il Milan - reduce dal pari con la Roma e dall'eliminazione in Coppa Italia - troverà un Lecce imbattuto da 5 partite. Le quote sono comunque dalla parte dei rossoneri, avanti a 1,58 su Planetwin365 e con il 60% delle giocate dalla loro parte. L'ultimo successo giallorosso contro il Milan risale al 2006, un 1- 0 che stavolta pagherebbe 15 volte la posta, mentre per l'«1» semplice la quota scende a 6,05; per il pareggio, invece, l'offerta è a 3,95. Giroud e Leao aprono come sempre il capitolo marcatori, con i loro gol dati rispettivamente a 2,35 e 3,00, mentre per il Lecce finisce in primo piano Banda (7,00) dopo la buona prova contro lo Spezia, anche se in prima fila rimangono Colombo (5,00) e Di Francesco (6,00). Per i salentini la notizia migliore arriva dalle scommesse sulla salvezza, dove il rischio retrocessione è ora lontano a 11; i rossoneri hanno invece perso terreno nelle quote sullo scudetto, dove sono terzi, dietro Napoli e Juventus, a 6,75.

Poco più indietro, anche l'Inter prova a guadagnare terreno nella caccia alle posizioni di vertice, avendo in questo caso l'impegno sulla carta più facile tra tutte le big. Dopo il pareggio a Monza e la vittoria ai supplementari in Coppa Italia, i nerazzurri saranno di nuovo a San Siro contro un Verona appena tornato alla vittoria dopo undici giornate. Le quote annunciano un turno in salita per i gialloblù, lontanissimi a 9,50 su Planetwin365 contro l'1,27 di Inzaghi e con l'appiglio della «X» a 6,15. Sarebbe la quinta vittoria di fila dell'Inter contro gli ospiti, contro cui hanno sempre segnato almeno due reti in sette degli ultimi scontri diretti. L'Over 1,5 per la squadra di casa si gioca stavolta a 1,30, mentre più in generale una partita da almeno tre marcature complessive è a 1,42. Con Lukaku ancora da valutare, in prima fila per l'attacco ci sono Lautaro e Dzeko, dati a 2,10 e 2,20 nelle scommesse sui marcatori, mentre per il Verona spicca ancora Djuric a 6,00.

Più in basso, una Lazio in crisi di risultati se la vedrà a 2,20 nella trasferta contro il Sassuolo (3,15), mentre l'Atalanta (1,39) punta a portarsi avanti battendo in casa la Salernitana (7,45). Domenica sera la scena sarà invece per la Roma che, dopo il pareggio strappato al Milan, riparte da quota 2,00 all'Olimpico contro la Fiorentina (3,80).

RED/Agipro

Foto credits: http://soccer.ru/gallery/54369 CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password