Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/04/2024 alle ore 20:45

Calcio

29/03/2024 | 12:00

Serie A: Lazio-Juve e Fiorentina-Milan i match clou. A 3,00 la vittoria di Tudor all'esordio in biancoceleste

facebook twitter pinterest
Serie A Lazio Juve Fiorentina Milan match clou vittoria Tudor esordio biancoceleste

ROMA - Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, torna il campionato con la trentesima giornata equamente divisa tra sabato e il lunedì di Pasquetta. Ad aprire il programma sarà la sfida delle 12.30 tra Napoli e Atalanta, quasi un'ultima chiamata per la squadra di Calzona, attardata di nove punti sul quarto posto e di sei sul quinto che potrebbe comunque qualificare alla prossima Champions League. Le quote Snai sono dalla parte dei campioni d'Italia, favoriti a 2,10; se il colpo dei nerazzurri, attesi la prossima settimana dall'andata della semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina, paga 3,35, il pareggio si gioca a 3,50. Alle 18 un altro big match, quello tra Lazio e Juventus, particolarmente significativo per Igor Tudor, che all'esordio sulla panchina biancoceleste affronta il suo passato in bianconero. La Lazio, a Frosinone, è tornata a vincere dopo tre sconfitte e dopo le dimissioni di Sarri, ma almeno in lavagna il match contro i bianconeri è duro: quote a contatto, con il «2» a 2,50 che si fa preferire all'«1» e alla «X» a 3,00. Almeno nelle previsioni sembra una partita da Under (1,55), con l'Over a 2,30. Tra i possibili marcatori, guidano Kean, Immobile e Chiesa a 3,00, seguiti da Castellanos a 3,50.

Luci al Franchi - L'altro big match del sabato è quello del Franchi tra Fiorentina e Milan. I viola, davanti al loro pubblico, vogliono onorare la memoria del direttore generale Joe Barone, scomparso dopo un malore che aveva portato al rinvio del match contro l'Atalanta. I rossoneri, che hanno approfittato della frenata della Juventus per prendersi il secondo posto, partono in pole a 2,50; segue il segno «1» a 2,90, con il pari più su a 3,15, in una partita dove i bookmaker non si sbilanciano sul numero di gol, visto che Under e Over vengono entrambi offerti a 1,85. Più netto il divario tra il Goal a 1,63 e il No Goal a 2,15. C'è il solito Giroud in cima alla lavagna dei marcatori: una rete del francese vale 2,75, subito dietro Jovic e Nico Gonzalez a 3,00.

Inter facile? - Cinque anche le partite di lunedì, con l'Inter che chiuderà il programma a San Siro alle 20.45 contro l'Empoli. Dopo il pareggio che ha preceduto la sosta contro il Napoli, sembrano esserci tutte le condizioni per un ritorno alla vittoria della capolista, che sta già facendo il conto alla rovescia per la festa scudetto: segno «1» rasoterra (1,19, quota più bassa dell'intera giornata di campionato), con l'impresa dei toscani addirittura a 13 e il pari a metà strada a 7,25. Poco prima di Inter-Empoli, la Roma sarà impegnata a Lecce contro i salentini reduci dal cambio di panchina (da D'Aversa a Gotti) e dalla pesantissima vittoria di Salerno in chiave salvezza. Nella partita tutta giallorossa si fa largo il segno «2» a 1,80, con «1» e «X» rispettivamente a 4,50 e 3,50.

RED/Agipro

Foto credits: Antonio Fraioli

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password