Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/06/2024 alle ore 12:26

Calcio

13/04/2023 | 12:01

Serie A, Spezia-Lazio: quote biancocelesti al “Picco”. Napoli, contro il Verona tre punti dal sapore scudetto

facebook twitter pinterest
Serie A Spezia Lazio: quote biancocelesti al “Picco”. Napoli contro il Verona tre punti dal sapore scudetto

ROMA - Tre vittorie consecutive - sei nelle ultime sette giornate di campionato - hanno portato la Lazio al secondo posto in classifica, una posizione che gli uomini di Sarri vogliono mantenere a partire dalla sfida in casa dello Spezia, formazione sempre battuta in Serie A. Anche nell'anticipo di venerdì sera al "Picco" per i quotisti di William Hill sarà vittoria laziale, a 1,72 contro il 5,25 dei padroni di casa, a caccia di un nuovo exploit interno dopo quello contro l'Inter. Nel mezzo, a 3,60, il pareggio. Immobile, a segno solo in trasferta nel 2023, cerca un gol offerto a 2,50 mentre sale a 3,30 la rete del bomber di casa M'Bala Nzola.

Il Napoli, reduce da due sconfitte nelle ultime tre gare di Serie A giocate al "Maradona", cerca punti per chiudere il prima possibile la pratica scudetto. Contro un Verona in lotta per la salvezza, su William Hill prevale il segno 1, a 1,44, sale a 4,33 il pareggio mentre il primo successo esterno stagionale dei gialloblù - senza vittorie in terra campana da 40 anni - vale 8 volte la posta. Con in campo la seconda difesa del campionato - quella di Spalletti - e il peggior attacco in trasferta dell'intero campionato, in quota prevale il No Goal a 1,61, sul Goal visto a 2,20.

Dopo le gioie delle notti di Champions League, Inter e Milan vogliono tornare al successo anche in campionato. Missione più alla portata per i nerazzurri, capaci però di conquistare un solo punto nelle ultime quattro uscite, avanti a 1,44 a San Siro nel derby lombardo contro il Monza, proposto a 8. Un nuovo pareggio - come all'andata - si gioca invece a 4,40. Partita più complicata per il Milan, contro un Bologna in grande forma: al "Dall'Ara" in pole il colpo rossonero a 2,30, si gioca a 3,20 il pareggio mentre la vittoria felsinea, mai vista negli ultimi 14 precedenti, è fissata a 3,30.

Dopo il ko di Roma vuole ripartire anche la Juventus, contro un Sassuolo che a Verona ha ritrovato l'amaro gusto della sconfitta dopo cinque turni. Al Mapei Stadium comanda il segno «2» - uscito in cinque delle ultime sei sfide emiliane - a 1,95 contro il 4 del successo degli uomini di Dionisi. Scende invece a 3,50 l'opzione pareggio. Dusan Vlahovic, a secco in campionato da oltre due mesi ma a segno con una doppietta all'andata, cerca un gol offerto a 2,70 volte la posta.

Non vuole perdere la terza posizione la Roma, favorita in quota a 1,80 contro l'Udinese, offerta a 5, capace di rifilare quattro gol nella gara della Dacia Arena. A 3,40 un pari che all'Olimpico manca da 14 anni. Sfida dal sapore europeo anche tra Fiorentina (2,40) e Atalanta (2,87), mentre nelle zone basse della classifica avanti la Cremonese (2,50) contro l'Empoli (2,80), con il Lecce (2), reduce da sei sconfitte consecutive, obbligato al successo contro una Sampdoria (4,20) sempre più vicina alla Serie B. Chiude il programma di giornata la sfida tra Torino (1,75) e Salernitana (5,25), ancora imbattuta dall'arrivo di Sousa in panchina.

RED/Agipro

Foto credits: Soccer.ru CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password