Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/04/2024 alle ore 19:00

Calcio

06/10/2023 | 12:45

Serie A, derby di Torino: Allegri favorito su Juric. Inter e Milan vedono i tre punti per mantenere la vetta

facebook twitter pinterest
Serie A derby Torino Allegri favorito Juric Inter Milan tre punti mantenere vetta

ROMA - È in programma sabato alle ore 18 il derby della Mole tra Juventus e Torino. I granata cercano un successo che in casa dei cugini manca addirittura da 28 anni, ma i quotisti di William Hill premiano il ritorno alla vittoria dei bianconeri, offerto a 1,88 contro il 4,60 del segno «2». Nel mezzo il pari, a 3,30. Più equilibrio invece tra No Goal, in pole a 1,70 sul Goal – uscito nell'ultimo precedente – dato a 2,05. Allegri si affida ad Arkadiusz Milik, match-winner contro il Lecce: il gol del polacco si gioca a 3,70 mentre sale a 4,80 Duvan Zapata, a segno 6 volte in carriera contro la Vecchia Signora.

Scende in campo sempre sabato, ma alle ore 15, l'Inter capolista, reduce dal successo di misura ottenuto in Champions contro il Benfica. I nerazzurri vedono il successo in casa contro il Bologna, a 1,38 su William Hill contro il 9 dei felsinei, imbattuti da sei turni. Fissato a 4,75 il segno «X». Nonostante i quattro clean sheet consecutivi degli ospiti, in quota comanda il Goal, a 1,80, sul No Goal dato a 1,90. Grande attesa per la sfida dei due mattatori dell'ultimo turno: il gol di Lautaro Martinez, autore di un poker all'Arechi, vale 1,95 mentre il centro di Orsolini, a segno tre volte contro l'Empoli, è proposto a 5,80.

Chiude il programma del sabato il Milan, capolista al pari dell'Inter, ospite di un Genoa capace di regolare la Roma nell'ultima al Ferraris. Non sarà una partita facile per i rossoneri, avanti per i quotisti William Hill, a 2, sale a 3,40 il primo pareggio in Serie A per gli uomini di Pioli, con il segno «1» - assente nelle ultime cinque gare disputate in Liguria - offerto a 3,90. Per il risultato esatto in pole l'1-1 a 6, seguito dallo 1-0 a 7, mentre un altro clamoroso 4-1 genoano paga 61 volte la posta.

Sfida impegnativa anche per il Napoli contro una Fiorentina appaiata al terzo posto in classifica proprio insieme ai partenopei e agli azzurri. Su William Hill comanda il segno «1» a 1,61 contro il 5,50 del colpo viola, uscito solo una volta nelle ultime sei sfide del "Maradona". Nel mezzo il pari proposto a 4. Vede la terza partita consecutiva con almeno un gol Victor Osimhen, a 1,90, mentre tra i viola occhio a Nico Gonzalez, visto tra i marcatori a 4,20.

Gara da tripla quella tra Lazio e Atalanta. Leggermente avanti il segno «2» a 2,60 contro il 2,75 del colpo interno. Sale a 3,30 il pareggio come nell'ultima gara giocata all'Olimpico. Turno favorevole invece per l'altra squadra della Capitale, la Roma, impegnata contro il Cagliari ultimo della classe. La terza vittoria consecutiva giallorossa – tra campionato e coppe – si gioca a 1,83 contro il 4,75 del primo successo dei sardi in campionato.

Grande equilibrio nelle gare del venerdì: Udinese, ancora a secco di vittorie, è in pole a 2,37 in casa dell'Empoli (3,10), mentre il ritorno al successo del Lecce (2,50) è avanti rispetto al secondo successo esterno consecutivo del Sassuolo (2,75). Avanti il Monza (1,70) contro una Salernitana (5) in crisi di risultati, chiude il programma dell'ottava giornata la sfida salvezza tra Frosinone (2,37) e Verona (3,10).

RED/Agipro

Foto Credits Kirill Venediktov CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password