Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2024 alle ore 21:35

Calcio

24/11/2023 | 12:20

Serie A, derby d'Italia con vista primo posto: la Juve cerca il sorpasso ma su William Hill è avanti l'allungo nerazzurro. Milan, quote da riscatto contro la Fiorentina

facebook twitter pinterest
Serie A derby d'Italia con vista primo posto: la Juve cerca il sorpasso ma su William Hill è avanti l'allungo nerazzurro. Milan quote da riscatto contro la Fiorentina

ROMA - La Serie A torna con una tredicesima giornata ricca di big-match. Il più importante è sicuramente il derby d'Italia in programma domenica sera all'Allianz Stadium tra Juventus e Inter, sfida tra le prime due di una classifica che vede i nerazzurri avanti di 2 punti e favoriti secondo gli esperti di William Hill, a 2,20 contro il 3,40 del colpo dei padroni di casa. Nel mezzo, a 3,25, il pareggio uscito solo una volta nelle ultime quattro stagioni. Nonostante in campo ci siano le due migliori difese del campionato, in quota prevale il Goal, a 1,80, sul No Goal visto a 1,90. Per quanto riguarda i protagonisti del match occhio al capocannoniere del campionato, Lautaro Martinez – mai a segno allo Stadium – in pole tra i marcatori a 2,40 mentre Allegri si affida a Dusan Vlahovic, a caccia del primo gol in Serie A contro l'Inter con la Vecchia Signora, a 3,25.

Proverà a ripartire dopo cinque partite consecutive senza vittorie in campionato il Milan, impegnato a San Siro contro la Fiorentina. Su William Hill avanti la quarta vittoria di fila casalinga di Pioli contro la sua ex squadra, a 2, sale a 3,40 il pareggio, mentre la terza sconfitta interna dei rossoneri paga 3,70. Massimo equilibrio invece tra Under e Over 2.5, proposti entrambi a 1,85. Per quanto riguarda i marcatori sfida tra ex: senza Giroud e Leao, reclama spazio Luka Jovic, dato in rete a 3,25, mentre il timbro di Giacomo Bonaventura, autore di 35 reti con la maglia del Milan, sale a quota 4,50. Grande attesa per la prima volta del 15enne Francesco Camarda: un suo gol all'esordio è fissato a 4.

Il ritorno di Walter Mazzarri sulla panchina del Napoli avverrà al Gewiss Stadium. Per i campioni d'Italia partita complessa in casa dell'Atalanta, con segno «1» e «2» fissati entrambi a 2,60 mentre il pareggio - assente a Bergamo da ben 9 anni - sale a 3,40 su William Hill. Sono quattro i "Goal" consecutivi tra le due formazioni in Lombardia, con il quinto in pole a 1,60 sul No Goal dato a 2,25. Tra i risultati esatti avanti l'1-1 a 6, un nuovo 1-2 – come lo scorso novembre – vale 9,50, come lo stesso finale ma a favore dei padroni di casa.

Proveranno a recuperare punti le due romane, reduci dal pari a reti bianche nel derby. Aprirà il turno la Lazio all'Arechi contro la Salernitana, unica formazione ancora senza vittorie. Quote favorevoli ai biancocelesti, con il segno «2» avanti a 1,78 contro il 4,50 del primo colpo stagionale per i campani. Nel mezzo il primo pari in Serie A tra i due club offerto a 3,60. Turno sulla carta benevolo anche alla Roma, favorita in casa contro l'Udinese, battuta all'Olimpico in 12 delle ultime 14 sfide. Si gioca a 1,65 il segno «1» contro il 5,50 del colpo friulano. A 3,70 il nono pareggio stagionale dei bianconeri, però senza «X» nella capitale da 14 uscite.

Tanto equilibrio nelle altre gare della giornata. Il Cagliari (2,87) cerca punti salvezza in casa contro il Monza (2,45), stesso discorso tra due squadre in crisi come il Verona (2,55), senza vittorie da agosto, contro il Lecce (3) a secco dallo scorso 22 settembre. Il Sassuolo (2,50) vuole tornare al successo in casa dell'Empoli (2,60), mentre tra le due neopromosse Frosinone e Genoa, comandano a 2,50 i ciociari contro il 2,87 del segno «2». Chiude il programma il posticipo del lunedì sera tra Bologna e Torino: avanti il successo dei ragazzi di Thiago Motta, a 2,30, mentre il sorpasso granata vale 3,30.

RED/Agipro

Foto Credits Kirill Venediktov CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password