Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2024 alle ore 09:00

Calcio

26/01/2024 | 17:00

Serie A, il sogno Champions della Fiorentina all’esame Inter: l’«1» a 4 su Betflag

facebook twitter pinterest
Serie A il sogno Champions della Fiorentina esame Inter Betflag

ROMA - Con il morale a mille per aver vinto la terza Supercoppa italiana di seguito, l’Inter si rituffa in campionato con una trasferta da sempre, nonostante gli ultimi risultati, molto insidiosa. Domenica prossima il calendario della ventiduesima giornata la obbliga a far visita ad una Fiorentina anch’essa rientrata da Riyad ma con le mani vuote e con una pesante sconfitta da riscattare, il 3 a 0 rimediato in semifinale contro il Napoli. Sarà il big match della giornata, alla pari di Lazio – Napoli, in campo sempre domenica ma alle 18, le altre due formazioni impegnate in Arabia Saudita e rientrate solo con un carico aspettative disattese.

Con trentaquattro punti all’attivo la formazione viola è quarta in classifica, in quota Champions, diciassette punti in meno dei nerazzurri, ora secondi dietro la Juventus, ma con una partita da recuperare.  Confronto d’alta quota, quindi, con tre punti in palio di quelli che valgono doppio e che possono condizionare le ambizioni di entrambe per il proseguo della stagione.

In Serie A sono 171 i precedenti tra la Fiorentina e l’Inter. Bilancio a favore dei nerazzurri per le 71 vittorie conquistate contro le 45 dei viola che hanno pareggiato anche 55 volte. I toscani hanno vinto solo uno dei tredici ultimi confronti, il 1° aprile scorso con un gol di Giacomo Bonaventura, contro i sette dei lombardi che hanno all’attivo anche 5 pareggi. All’andata, il 3 settembre scorso, fu poker per la formazione di Inzaghi grazie alle reti di Thuram, Calhanoglu e della doppietta di Lautaro Martinez.

Per l’occasione il tecnico Italiano dovrà rinunciare allo squalificato Biraghi e dovrebbe proporre al suo posto Parisi. Terracciano è pronto a prendere posto tra i pali protetto da una retroguardia a quattro con i due centrali Milenkovic e Martinez Quarta ed i due terzini Faraoni e Parisi. Beltran sarà il riferimento avanzato della squadra con Ikoné, Bonaventura e Sottil pronti a sostenerlo.

Due appiedati dal giudice sportivo in casa Inter, Calhanoglu e Barella, che costringeranno Inzaghi a proporre al loro posto un centrocampo inedito con Asllani e Frattesi. Sommer prenderà posto in porta alle spalle della collaudatissima difesa con al centro De Vrij, coadiuvato a destra da Pavard ed a sinistra da Acerbi. In attacco Thuram farà coppia ancora una volta con il capocannoniere della serie A Lautaro Martinez. A centrocampo oltre a Dimarco, Mkhitaryan, Asllani e Frattesi probabile staffetta tra Dumfries e Darmian.

Nerazzurre le quote proposte dagli analisti di BetFlag che bancano il 2 a 1,88, l’X a 3,60 e con l’1 viola a 4,00. Anche in questa partita Lautaro Martinez è il leader della speciale classifica del possibile primo o ultimo marcatore della gara a 4,75, con a seguire Thuram a 6,75, Arnautovic e Sarr a 8,50, Sanchez a 9,00, Gonzalez a 9,75, Beltran a 10,00 e poi tutti gli altri.

RED/Agipro

Foto credits: Wikimedia Commons - CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password