Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/04/2024 alle ore 21:03

Calcio

20/06/2023 | 12:40

Europei Under 21, è l'ora di Francia-Italia: su Betflag in pole il segno «1»

facebook twitter pinterest
italia francia under 21

ROMA - Romania e Georgia per qualche settimana capitale del calcio under 21 per gli europei di categoria. Da domani 21 giugno all’8 luglio, giorno della finalissima, sedici nazionali divise in quattro gironi si contenderanno l’ambito titolo continentale. E’ una manifestazione a cadenza biennale alla quale parteciperà la nostra nazionale, allenata da Paolo Nicolato, che inserita nel girone D dovrà vedersela con Norvegia, Svizzera e Francia. Il tabellone prevede che ai quarti accedano le prime e seconde di ogni girone che scenderanno nuovamente in campo l’1 e il 2 luglio per disputare le semifinali, tra il 5 e 6 luglio, e quindi l’ambitissima finalissima. Sarà sicuramente una vetrina per i giovani talenti del calcio europeo, alcuni dei quali tutt’altro che avvezzi a competizioni internazionali per essersi già messi in mostra con il club di appartenenza ed anche nella nazionale maggiore. La nostra selezione ha staccato il visto per accedere alla fase finale di questa competizione per aver vinto il girone F delle qualificazioni dopo aver avuto ragione del Lussemburgo, del Montenegro, della Bosnia, della Svezia e dell’Irlanda grazie a sette vittorie e tre pareggi con diciannove reti segnate e solo cinque subite. Con la Spagna gli azzurri hanno vinto cinque titoli a testa anche se l’ultimo conquistato dall’Italia fu nel 2004 quando allenati da Gentile sconfissero in finale in Germania la Serbia per 3 a 0. I campioni in carica è la Germania che due anni fa è salita sul tetto d’Europa per la terza volta, dopo aver battuto in finale il Portogallo per 1 a 0. La gara di esordio degli azzurri giovedì 22 giugno alle 20:45, nella Cluj-Arena di Cluj Napoca in Romania, contro quella Francia che ha all’attivo solo un titolo continentale conquistato nel lontano 1988 ma che è questa volta si presenta tra le candidate al successo finale. Sylvain Ripoll disporrà di Rayan Cherki del Lione e Amine Gouiri del Rennes ed Elye Wahi del Montpellier quest’anno due dei migliori marcatori del campionato francese. Nicolato, da parte sua, avrà a disposizione in attacco anche Wilfried Gnonto aggregato all’ultim ora. Dovrebbe confermare il 3-5-2 visto nelle ultime uscite, con il milanista Sandro Tonali punto di riferimento di tutta la squadra. Questi i convocati dal tecnico azzurro: portieri: Elia Caprile (Bari), Marco Carnesecchi (Cremonese), Stefano Turati (Frosinone); difensori: Raoul Bellanova (Inter), Andrea Cambiaso (Bologna), Giorgio Cittadini (Modena), Matteo Lovato (Salernitana), Caleb Okoli (Atalanta), Fabiano Parisi (Empoli), Lorenzo Pirola (Salernitana), Giorgio Scalvini (Atalanta), Destiny Iyenoma Udogie (Udinese): centrocampisti: Edoardo Bove (Roma), Salvatore Esposito (Spezia), Fabio Miretti (Juventus), Samuele Ricci (Torino), Nicolò Rovella (Monza), Sandro Tonali (Milan); attaccanti: Nicolò Cambiaghi (Empoli), Matteo Cancellieri (Lazio), Lorenzo Colombo (Lecce), Wilfried Gnonto (Leeds), Pietro Pellegri (Torino). I betting analyst di BetFlag propongono sulla lavagna favorita la Francia e quotano l’1 comunque alto a 2,12, l’X a 3,50 e con il 2 dell’Italia che moltiplica per 3,20. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password