Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2024 alle ore 21:24

Slot & Vlt

19/03/2024 | 10:00

Esclusiva - La Top10 dei fornitori di slot online a febbraio: Playtech ancora in testa, salgono IGT e Betsoft

facebook twitter pinterest
Esclusiva La Top10 dei fornitori di slot online a febbraio: Playtech ancora in testa salgono IGT e Betsoft

ROMA - Il colosso israeliano Playtech rimane anche a febbraio in testa alla classifica dei fornitori di giochi da slot online. La market share del marchio leader del settore – che ha visto scendere il distacco dal competitor più vicino da quattro a tre punti - è scesa dell’1,4%, attestandosi a quota 13,9%. Rimane stabile in graduatoria Pragmatic Play, sempre saldamente al secondo posto con una percentuale del 10,9% (meno 0,4% rispetto a gennaio). Mese senza novità anche per Evolution, il supplier terzo in graduatoria, che si attesta all’8,1% del totale ma perdendo lo 0,8% in termini di quota di mercato.  In quarta posizione, continua il buon momento di Play’n GO, che cresce dello 0,1%, seguita da Games Global, Novomatic (in calo di una posizione), Amusnet e Light&Wonder, che sale di un posto. Mese di febbraio positivo per Betsoft (più cinque posti) e Fazi, che sale dal diciottesimo al quindicesimo posto, oltre che per per IGT, che rientra nella top10. Perde qualche colpo Playson, che scende dall’ottava all’undicesima posizione. La Top10, che potete leggere nella tabella qui sotto, è stata fornita ad Agipronews – in esclusiva per l’Italia - dal sito specializzato inglese igamingtracker.com, che analizza, grazie a un complesso sistema di monitoraggio della rete, i prodotti più presenti nelle pagine dei casinò. I dati estratti per l’Italia sono ponderati in base alle posizioni (in alto o in basso) dei giochi nei vari siti e tenendo presente anche la grandezza di ciascun operatore: in sostanza, le macchinette virtuali esposte su un marchio “top” varranno di più rispetto a quelle presenti su sito di un player piccolo. Non si tratta quindi di ricavi lordi (Ggr) provenienti dalle partite – è bene chiarirlo - ma di spazio e posizione delle slot online nei vari siti esaminati. La classifica, spiegano gli operatori interpellati da Agipronews, ha un’alta affidabilità proprio perché le slot di successo sono quelle poste in maggiore evidenza dagli operatori e “misurate” nel dettaglio da igamingtracker.com.  L’elaborazione di tutti questi elementi produce una graduatoria dei migliori suppliers che potete vedere qui sotto. Per quanto concerne i ricavi, a dicembre il Ggr (Gross gaming revenue) del settore dei casinò online è stato pari a 215 milioni, mentre la quota di mercato delle slot – spiegano gli addetti ai lavori ad Agipronews – ha superato i 140 milioni di euro: dopo aver sottratto tasse e bonus, il segmento slot ha dunque prodotto circa 84 milioni di ricavi. Il 10% della cifra – facendo una media tra contratti diretti e aggregatori – finisce ai produttori di macchinette online, che a dicembre hanno incassato una somma lorda complessiva superiore a 8,4 milioni di euro.

NT/Agipro

Foto Credits MaxPixel Creative Commons Zero - CC0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password