Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/11/2020 alle ore 17:29

Attualità e Politica

02/11/2020 | 17:54

Coronavirus, Ughi (Obiettivo 2016): "Negozi di gioco chiusi nei mesi migliori, il Dl Ristoro non aiuta"

facebook twitter google pinterest
 Coronavirus Ughi (Obiettivo 2016): Negozi di gioco chiusi nei mesi migliori il Dl Ristoro non aiuta

ROMA - «I negozi di gioco sono stati chiusi nei mesi migliori della loro attività». Così tuona Maurizio Ughi, amministratore unico di Obiettivo 2016, ad Agipronews commentando l'ulteriore stretta comunicata dal presidente Conte sulla chiusura dei corner adibiti ad attività di gioco e scommesse. «Il Decreto ristoro non va bene perché non abbiamo avuto i nostri codici Ateco né la possibilità di accedere al "Decreto Liquidità" perché la liquidità non ci è stata data. Il contributo a fondo perduto è molto basso, ha una soglia di ingresso minimo di mille euro ma dovrebbe essere portata almeno a cinquemila. Questi provvedimenti non sono sufficienti per mantenere in piedi una rete che ha avuto solo costi e pochissimi ricavi. Sarebbe utile che il nostro regolatore fornisse al Governo tutti gli elementi affinché possa fare dei provvedimenti che aiutino le imprese di gioco e non le danneggi» continua Ughi. Poi l'amministratore di Obiettivo 2016 parla dei danni economici che porterà la chiusura dei corner: «Il settore del gioco porta 11/12 miliardi l'anno nelle casse dello stato, perciò un miliardo al mese. Di questo lo stato ne può recuperare una media di 30% sull'online e poi quello che rimane del Lotto e SuperEnalotto, perciò un 60% l'ha perso. Dopo questo provvedimento allo stato mancano 600/700 milioni al mese. In piu', considerando che ottobre, novembre e dicembre sono i mesi top per quanto riguarda l'affluenza del gioco, alla somma dei concessionari mancano 400 milioni di euro al mese di raccolta. Sono somme difficili da rimpiazzare, rappresentano la "vita" per i concessionari e tutta la filiera». FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Manovra Camera Aula

Manovra, Camera: testo in Aula il 18 dicembre

25/11/2020 | 15:21 ROMA - La legge di bilancio approderà in Aula alla Camera il 18 dicembre. E' quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. La manovra prevede il rinvio della gara per le concessioni Bingo al 31 marzo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password