Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2022 alle ore 20:49

Attualità e Politica

26/02/2022 | 09:34

Amusement, As.tro: Adm proroga al 30 aprile la scadenza per le procedure di certificazione degli apparecchi Comma 7

facebook twitter pinterest
Amusement As.tro: Adm proroga al 30 aprile la scadenza per le procedure di certificazione degli apparecchi Comma 7

ROMA - È stato prorogato al 30 aprile 2022 il termine per la presentazione delle istanze per il rilascio dei titoli autorizzatori per la messa in esercizio degli apparecchi da intrattenimento. A ricordarlo è l'associazione As.tro in una nota. Nella giornata di ieri, «è stata pubblicata da Adm la determinazione direttoriale n. 90538/RU» con la quale l'Agenzia ha evidenziato «le difficoltà riscontrate nell’attuazione della riforma riguardante gli apparecchi di cui all’art. 110, comma 7 del TULPS e la necessità di portare a conoscenza di tutti i possessori dei suddetti apparecchi i nuovi obblighi discendenti dalla normativa». Il termine previsto per il 28 febbraio è quindi slittato di  due mesi. Dal 1° maggio 2022 «potranno quindi essere installati solo gli apparecchi provvisti dei suddetti titoli autorizzatori e dei relativi dispositivi di identificazione elettronica. Non è prevista - conclude As.tro - alcuna proroga della scadenza dell’obbligo di differenziazione dell’offerta di gioco all’interno dei punti di gioco in cui sono collocati gli apparecchi di cui al comma 6 dell’art. 110 del TULPS, pertanto, tale obbligo verrà meno a partire dal 1° marzo 2022».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password