Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2024 alle ore 20:10

Attualità e Politica

16/02/2023 | 11:48

Antiriciclaggio, Bankitalia: riforma organizzativa della Uif, al via nuova divisione per segnalazione delle operazioni sospette

facebook twitter pinterest
Antiriciclaggio Bankitalia Uif operazioni sospette

ROMA - Il 27 febbraio sarà avviata una riforma organizzativa della UIF che prevede un assetto basato su 3 servizi (in luogo dei 2 attuali) e l’aumento delle divisioni da 10 a 13, a causa del "forte aumento del volume e della complessità delle informazioni ricevute, dell’aumentato impegno richiesto sul fronte nazionale e internazionale e dei numerosi fattori di cambiamento intervenuti, tra cui l’attuazione dell’AML Package europeo, in corso di approvazione". È quanto si legge in una nota della UIF.
In particolare, "all’interno del servizio 'Operazioni sospette' viene, costituita la Divisione Operazioni sospette IV", per "adeguare l’impegno dell’Unità rispetto all’aumento delle segnalazioni di operazioni sospette e a potenziare gli approcci specialistici delle analisi operative". Secondo i dati diffusi lo scorso mese dalla UIF, nel 2022 sono state ricevute 81.228 segnalazioni di operazioni sospette (SOS), con un incremento del 17% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le SOS degli operatori di gioco sono state complessivamente 9.266, con un aumento del 21% rispetto alle 7.659 segnalazioni del 2021.
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr Images Money CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password