Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2019 alle ore 12:26

Attualità e Politica

18/01/2019 | 12:55

Bando SuperEnalotto, dai Monopoli primi chiarimenti su rete di vendita

facebook twitter google pinterest
Bando SuperEnalotto Monopoli chiarimenti

ROMA - Primi chiarimenti dai Monopoli di Stato relativi alla gara per la gestione del SuperEnalotto e degli altri giochi numerici a totalizzatore: in particolare la prima serie di risposte sottolinea alcuni aspetti relativi alla rete di gioco. I candidati, nelle domande di partecipazione, non sono obbligati a specificare «quali saranno i servizi addizionali offerti ai punti vendita fisici». In merito al riferimento ad un canone di concessione presente nel capitolato d’oneri, ma non nell’atto di convenzione, i Monopoli spiegano che si tratta di un semplice «refuso. La concessione non prevede altri oneri se non quelli previsti nella documentazione di gara».

Nel progetto organizzativo e gestionale dei candidati dovrà essere indicato un «tasso di sostituzione annuo dei punti di vendita fisici o dei rispettivi titolari» con un valore «non inferiore al 5% del numero di punti vendita fisici». Per il progetto i candidati «non sono previsti limiti e vincoli» nella sostituzione dei punti, che dovranno essere almeno 30mila e fra questi «almeno il 50 percento non coincidenti con quelli dei concessionari della raccolta del gioco del lotto», una percentuale da calcolare sui punti vendita dichiarati dai candidati.

Ancora sui punti vendita, i Monopoli pubblicheranno a breve «l’inventario degli stessi al 31 dicembre 2018 con relativa dotazione tecnologica che verrà devoluta. Analogamente verrà pubblicato il numero dei punti di vendita divisi per provincia», mentre per «l’ubicazione e la titolarità degli stessi, per motivi di privacy, verranno precisati al subentrante in tempi immediatamente successivi all'atto di aggiudicazione». Infine è confermato che i candidati, nel progetto tecnico, potranno indicare «differenti supporti cartacei per l'emissione di scontrini di gioco rispetto a quello attualmente utilizzato».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Operazione Galassia latitante Antonio Ricci

Operazione "Galassia", latitante arrestato a Malta

23/04/2019 | 09:15 ROMA - Arrestato a Malta il latitante Antonio Ricci: è considerato al centro di collegamenti diretti con la criminalità organizzata calabrese nell'ambito dell'operazione "Galassia", a suo tempo eseguita dallo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password