Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/02/2024 alle ore 21:01

Attualità e Politica

30/11/2023 | 09:37

Bingo, Tar Lazio sospende giudizio su proroga concessioni 2023-2024 in attesa della Corte UE: “Questioni sollevate dal Consiglio di Stato assumono rilevanza anche in questa controversia”

facebook twitter pinterest
Bingo Tar Lazio sospende giudizio su proroga concessioni 2023 2024 in attesa della Corte UE: “Questioni sollevate dal Consiglio di Stato assumono rilevanza anche in questa controversia”

ROMA – Stop all'aumento dei canoni dovuti dai concessionari del bingo in seguito alla proroga per gli anni 2023 e 2024, in attesa del giudizio della Corte di Giustizia Europea. Lo ha deciso il Tar del Lazio, sospendendo il giudizio su alcuni ricorsi di operatori del bingo rappresentati dagli avvocati Luca Giacobbe e Matilde Tariciotti. Si attende infatti che l'organo comunitario si pronunci sulle questioni pregiudiziali sollevate dal Consiglio di Stato nell'ambito dei canoni di proroga tecnica, le quali secondo il tribunale regionale “assumono rilevanza anche nella presente controversia, posto che la normativa sopravvenuta si pone in linea di sostanziale continuità con le norme precedenti”, avendo disposto “la proroga ulteriore delle concessioni in essere nonché un ulteriore incremento del canone concessorio”. Nell'ordinanza si spiega che “l’esame delle censure di parte ricorrente richiedono la preventiva definizione delle questioni pregiudiziali sollevate innanzi alla Corte di giustizia” poiché “la controversia non può essere definita indipendentemente dalla risoluzione dei dubbi di compatibilità euro-unitaria della disciplina nazionale, delineati nelle ordinanze del Consiglio di Stato, dubbi che il Collegio condivide”. I concessionari in questione, quindi, continueranno a versare 2.800 euro anziché 7.500, previa consegna di una garanzia per la differenza.

GM/Agipro

Foto Credits George Hodan CC0 1.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password